Ufficiale: Leonardo è il nuovo allenatore dell'Inter


Arriva a sorpresa in anticipo l'ufficialità dell'ingaggio da parte dell'Inter del brasiliano Leonardo come nuovo allenatore in sostituzione di Rafa Benitez. L'ex milanista ha firmato nel tardo pomeriggio un contratto fino al 30 giugno 2012 e non sarà dunque soltanto un traghettatore come si era ipotizzato nei giorni scorsi, quando si faceva per questo ruolo anche il nome di Walter Zenga. Il brasiliano diventa il quindicesimo allenatore dell'era Moratti (dopo Bianchi, Suarez, Hodgson, Castellini, Simoni, Lucescu, Lippi, Tardelli, Cuper, Verdelli, Zaccheroni, Mancini, Mourinho e Benitez) e il quinto a passare dalla panchina del Milan a quella nerazzurra (dopo Bigogno, Trapattoni, Castagner e Zaccheroni).

Questa la nota ufficiale apparsa intorno alla 19 sul sito dei nerazzurri: "Tutta l'Inter dà il benvenuto al nuovo allenatore. Sarà lui, 41 anni, a guidare la squadra campione del mondo e d'Europa a partire dal 29 dicembre, giorno della ripresa degli allenamenti al centro sportivo Angelo Moratti di Appiano Gentile. Nei prossimi giorni sarà comunicata la data della presentazione ufficiale. A Leonardo il più sincero e grande in bocca al lupo, convinti che saprà mettere la sua classe, la sua esperienza di campionissimo e la sua mentalità a disposizione della società e della squadra per ottenere insieme i risultati che tutta l'Inter e tutti gli interisti vogliono ancora."

Il presidente nerazzurro Massimo Moratti ha escluso che si tratti di uno sgarbo ai rivali cittadini dichiarando: "Leonardo all'Inter uno sgarbo al Milan? Non mi piace questa versione, sarei dispiaciuto se venisse visto così." L'allenatore avrebbe inoltre telefonato ad Adriano Galliani un paio d'ore prima di apporre la propria firma sul contratto, ricevendo dall'amministratore delegato rossonero gli auguri per il suo nuovo incarico.

  • shares
  • +1
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: