Pradè su Adriano: "Resta al 100%, ma aspettiamo spiegazioni"


Il direttore sportivo giallorosso, Daniele Pradè, intervistato ieri da Sky Sport 24, ha chiarito in maniera definitiva la posizione della società nei confronti del nuovo caso che ha coinvolto l'attaccante brasiliano Adriano: "Dobbiamo valutare bene come stanno queste situazioni Adriano lo si può rimproverare per la questione dei problemi burocratici, poteva pensarci prima. Appena arriverà ci spiegherà meglio. Lui si sta impegnando, ha avuto sei mesi difficili, ha subìto degli infortuni. Ora però è in netta ripresa, può dare ancora tanto al calcio italiano. Rimane con noi al 100%."

Nel prosieguo dell'intervista il dirigente della Roma ha parlato anche della complicata situazione fisica del centrocampista cileno Pizarro: "Ha un problema al ginocchio che lo perseguita. Ha provato con un suo medico di fiducia in Cile, vogliamo capire meglio. Deve sapere che è un calciatore su cui puntiamo, non solo sotto il profilo tecnico e sportivo, ma anche caratteriale e umano."

Ribadendo infine i concetti già espressi nei giorni scorsi dal presidente Rosella Sensi in merito alla trattativa per il rinnovo del contratto a Mexes: "So per certo che il presidente parla in continuazione con il calciatore, io con il procuratore. Stiamo cercando una soluzione. Lui vuole valutare bene l'evoluzione della questione societaria, ma ha sempre dimostrato di dare la priorità alla Roma. Prima di fare qualsiasi cosa ci avvertirà, ne siamo sicuri."

  • shares
  • +1
  • Mail