Serie B | risultati 34° Giornata: pari tra Verona e Sassuolo, il Livorno non ne approfitta

Distanze invariate in testa alla classifica di Serie B dopo la 34° giornata giocata eccezionalmente di giovedì sera. Il Sassuolo ed il Verona hanno pareggiato 1-1 nello scontro diretto, lo stesso risultato anche per il Livorno in trasferta a Bari. Certamente una vittoria avrebbe permesso alla squadra di Di Francesco di mettere una seria ipoteca sulla promozione, ma anche il pareggio è stato in ogni caso molto importante; i biancoverdi hanno archiviato una partita difficile conservando il vantaggio di 9 punti in classifica sul secondo posto quando ormai mancano solo 8 giornate alla fine della 'stagione regolare'.

Beffa invece per il Livorno di Davide Nicola che avrebbe potuto sorpassare il Verona in classifica riguadagnando il secondo posto solitario, ma all'87esimo minuto si è fatto raggiungere da un gol di Fedato, dopo il vantaggio segnato al 15esimo da Belingheri. Chi invece ha grandi motivi per esultare è l'Empoli di Maurizio Sarri che ha vinto 1-0 in trasferta contro la Pro Vercelli grazie ad un gol su rigore di 'Ciccio' Tavano, portandosi così ad un distacco di -8 da Verona e Livorno che consentirebbe lo svolgimento dei play-off.

Dopo due pareggi e tre sconfitte nelle ultime cinque giornate, anche il Varese ha ripreso la sua corsa in chiave play-off vincendo per 3-0 in casa contro la Reggina, mantenendo immutato il distacco di 5 punti dall'Empoli. Continua invece la straordinaria rimonta del Novara che si è imposto con un largo 6-2 sul campo del Cittadella, conquistando così il decimo risultato utile consecutivo (7 vittorie e 3 pareggi). I piemontesi ora hanno agguantato il sesto posto ai danni del Brescia, sconfitto 1-0 dalla Ternana, entrando così in zona play-off nonostante i 5 punti di penalizzazione, quando soltanto un mese e mezzo fa l'obiettivo dichiarato era la permanenza nel campionato cadetto.

In coda l'unica squadra che può gioire è lo Spezia che ha battuto 2-0 il Crotone abbandonando il quartultimo posto in classifica, ed agganciando proprio i calabresi a quota 39 punti. Il prossimo turno di Serie B è in calendario sabato 6 Aprile.

Classifica Serie B - Aggiornata alla 34° giornata

Sassuolo 73
Verona 64
Livorno 64
Empoli 56
Varese 51
Novara 48
Brescia 46
Juve Stabia 44
Cesena 44
Ternana 43
Padova 42
Modena 41
Virtus Lanciano 41
Ascoli 40*
Bari 40
Crotone 39*
Spezia 39
Cittadella 39
Reggina 38
Vicenza 32
Pro Vercelli 28
Grosseto 23

* Una partita in meno

Risultati Serie B - 34° giornata

Cesena-Padova: 2-0
(65′ Rodriguez (C), 74′ Ceccarelli (C))

Ascoli-Grosseto: 3-1
(30′ Feczesin (A), 51′ Russo (A), 76′ Delvecchio (G), 85′ Loviso (A))

Bari-Livorno: 1-1
(15′ Belinghieri (L), 87′ Fedato (B))

Cittadella-Novara: 2-6
(6′ Schiavon (C), 33′ rig. e 48′ Buzzegoli (N), 36′ Lepiller (N), 81′ Fernandes (N), 83′ Di Carmine (C), 86′ Rubino (N), 88′ Gonzalez (N))

Crotone-Spezia: 0-2
(50′ Sammarco (S), 68′ Lollo (S))

Juve Stabia-Modena: 1-0
(47′ Caserta (J))

Pro Vercelli-Empoli: 0-1
(59′ rig. Tavano (E))

Sassuolo-Verona: 1-1
(30′ Pavoletti (S), 74′ Hallfredsson (V))

Ternana-Brescia: 1-0
(72′ Vitale (T))

Varese-Reggina: 3-0
(29′ Neto Pereira (V), 67′ Troest (V), 88′ Kone (V))

Virtus Lanciano-Vicenza: 2-0
(29′ Plasmati (VL), 38′ aut.Castiglia (VL))

  • shares
  • Mail