Inter - Juventus 1-2 | Diretta Serie A | Risultato finale: Palacio pareggia Quagliarella, poi Matri. Cambiasso perde la testa nel finale, espulso

Il gran bel gol a freddo di Quagliarella non scompone troppo l'Inter che nel primo tempo reagisce e si rende pericolosa con Cassano e Palacio. La Juventus anche nella ripresa soffre le fiammate dell'Inter, che pareggia grazie alla rete di Palacio, che raccoglie con un bello stop a seguire il passaggio centrale di Cassano. L'Inter è ben messa in campo, ma subisce il gol di Matri, su assist di Quagliarella. Nel finale la squadra di Stramaccioni alza i ritmi ma non crea occasioni clamorose. Dopo il fischio finale Cambiasso commette un bruttissimo fallo su Giovinco e viene espulso. Il centrocampista nerazzurro chiede scusa a tutti, anche al collega che resta a terra per qualche minuto.

Inter - Juventus 1-2: la fotogallery

Inter - Juventus 1-2: le foto della partita
Inter - Juventus 1-2: le foto della partita
Inter - Juventus 1-2: le foto della partita
Inter - Juventus 1-2: le foto della partita

Inter - Juventus 1-2: il video

95' - Antonio Conte ha letteralmente evitato il linciaggio di Cambiasso, che subito dopo aver colpito Giovinco ha chiesto scusa platealmente.

95' - Finisce la partita. Con un fallaccio mostruoso di Cambiasso su Giovinco. Espulso.

94' - 4 minuti di recupero. Giovinco conquista un ottimo calcio di punizione nella metà campo avversaria.
90' - Inter in avanti. Cassano inventa un assist per Guarin in area. Conclusione deviata in angolo. Handanovic fa la punta in area di rigore avversaria. Nulla da fare, la Juve respinge.
89' - Giovinco ammonito per fallo su Chivu a centrocampo.
89' - Chiellini ammonito per perdita di tempo. Anche lui salterà la prossima gara, come Barzagli.
88' - Giovinco stoppa il lancio di Marchisio, Samuel lo atterra, Rizzoli fischia fallo e l'Inter protesta.
85' - Pereira resta a terra, la Juve continua a giocare; Padoin non riesce a tenere in campo il pallone ma spiega di aver volutamente messo il pallone fuori. Cambiasso e Conte si chiariscono.

82' - Cassano nel tentativo di un dribbling si fa male alla caviglia. Nella Juve esce Quagliarella, entra Giovinco.

80' - Duello aereo tra Samuel e Barzagli. L'argentino commette fallo in attacco.

78' - Esce Gargano, entra Rocchi.
78' - La Juve non rinuncia a tessere azioni offensive, ma l'Inter ha delle fiammate micidiali.
75' - Aumentano le tensioni. Pirlo prova a perdere un po' di tempo, gli interisti non apprezzano.

74' - Gran gross dalla destra di Guarin, Cassano non ci arriva per un soffio. Esce Matri, entra Pogba.

73' - Combinazione Cassano-Palacio, con il barese che alla fine cade in area di rigore e protesta per un presunto fallo subito da Chiellini.
71' - Juve in sofferenza, con l'Inter pericolosa, ma che inizia a sbilanciarsi un po' troppo.
69' - Proteste interiste per un presunto fallo in area di Chiellini. Che però colpisce il pallone. Sul corner successivo Cassano stoppa di petto e calcia al volo. Buffon blocca. Ritmi alti.

68' - Barzagli stende così Cassano. Ammonito, era diffidato.

66' - Fuori Ranocchia, dentro Cambiasso. Difesa a 4 per l'Inter.
65' - Vidal liscia clamorosamente il lungo cross di Pirlo dal corner sinistro.
62' - Tiraccio di Guarin, che dalla sinistra si accentra. Cambio nella Juve: fuori Asamoah, dentro Peluso.

59' - Espulso Cordoba per proteste. L'Inter ritiene che la rimessa laterale da cui è nata l'azione del gol fosse a proprio favore.
59' - GOL JUVENTUS! Vidal lancia Quagliarella sulla destra, il quale trova Matri sul primo palo. Il centravanti non sbaglia!

58' - Chiellini prova col sinistro, sfruttando lo spazio concessogli sulla sinistra. Palla alta.
54' - GOL INTER! Cassano suggerisce per Palacio che in corsa stoppa molto bene il pallone e infila Buffon sulla destra. Pareggio dei nerazzurri. Nella stessa azione, a distanza dal pallone, Chiellini finisce per terra dopo un contrasto con un avversario.

52' - Palacio supera Barzagli in area juventina, poi il difensore recupera e ottiene un fallo a suo favore.
52' - Padoin sfrutta la scivolata di Pereira e calcia col sinistro dalla distanza. Handanovic blocca.
49' - Matri sbaglia l'appoggio su Padoin, l'Inter riparte: Cassano cerca in area di rigore Palacio. Buffon anticipa tutti.
47' - Padoin per Matri, che cerca in area Quagliarella anticipato. Poco dopo Pereira ammonito per fallo su Padoin. Punizione battuta da Pirlo, Quagliarella devia di testa, ma il pallone finisce lontano dallo specchio della porta.
46' - Si ricomincia!
16.06 Nell'Inter esce Alvarez, entra Guarin.
16.02 Le squadre stanno per rientrare in campo. Intanto sugli spalti c'è Samuel Eto'o.
15.59 Ecco da dove è partito il tiro vincente di Quagliarella. Handanovic sorpreso.

15.55 Ecco la fase finale del gran gol di Quagliarella, il cui tiro pare non sia stato deviato da Samuel.

45' - Niente recupero. Finisce il primo tempo.
45' - Cross dalla destra di Cassano, colpo di testa di Palacio. Buffon blocca.

42' - Pereira crossa dalla trequarti. Alvarez anticipato in area da Chiellini. Ora è l'Inter a fare la partita.
40' - Padoin interrompe la combinazione Cassano-Pereira concedendo l'angolo.
40' - Conclusione di Pirlo dalla distanza, respinta senza troppe difficoltà da Handanovic.
38' - Alvarez si accentra dalla destra e prova un tiro improvviso col sinistro. Pallone fuori.
36' - Quagliarella e Matri scambiano al limite dell'area, poi il passaggio per Marchisio è inutile perché il centrocampista è finito in offside.
34' - Calcio d'angolo per l'Inter. Ranocchia colpisce di testa ma non inquadra la porta avversaria.
32' - Cassano prova a rendersi pericoloso in area di rigore avversaria, poi sulla ripartenza Pirlo lancia Matri. Handanovic anticipa tutti.
29' Pirlo trova tutto solo in area di rigore Vidal, che non stoppa bene e facilita l'intervento di Handanovic. Il quale non blocca il pallone e rischia di commettere fallo da rigore sul centrocampista bianconero. Rizzoli lascia correre.
26' - Vidal lancia Matri, che però parte in fuorigioco, segnalato dal guardalinee.

22' - Buffon anticipa Palacio fuori dall'area di rigore, colpendo il pallone di testa. Poco fa il tocco con un braccio di Zanetti in area di rigore. Anche qui nessun penalty, perché involontario.

21' - Alvarez stende Vidal. La punizione che ne consegue battuta da Pirlo finisce in corner dopo la deviazione della barriera interista.

20' - Ritmi bassi, con l'Inter che rinuncia al pressing.
19' - La Juventus pare sicura di se stessa anche nei disimpegni in difesa.
16' - Gargano ammonito per una brutta entrata su Gargano. Cassano protesta con veemenza.

14' - Buffon respinge il colpo di testa di Palacio, sugli sviluppi del calcio di punizione. Sulla ripartenza Marchisio trova Matri che conclude al volo col sinistro. Mira sbagliata.
12' - Cassano riceve il pallone fuori area, ha il tempo di prendere la mira e di calciare. Tiro deviato da un difensore, poi Buffon mette in corner.

9' - Proteste di Zanetti per un fallo da lui commesso su Asamoah e fischiato con qualche secondo di ritardo. L'Inter spinge con il cross di Palacio per Alvarez, anticipato in area di rigore.
7' - Ripartenza della Juventus, con il cross di Vidal dalla destra. Bonucci colpisce di testa, ma il pallone finisce alto.
6' - Cross dalla destra di Zanetti, Bonucci intercetta e tocca con il braccio. Ma non è calcio di rigore.
4' - GOL JUVE. Velo di Matri, tiro dalla distanza di Quagliarella, Samuel probabilmente devia e il pallone finisce alle spalle di Handanovic.

0' - Inizia la partita. A Milano piove.

14.58 Squadre in campo!

14.57 Tutto pronto per il calcio d'inizio. Bonucci in campo regolarmente.
14.55 Lo striscione della curva Nord di San Siro.

14.44 Sky fa sapere che potrebbero esserci problemi ad un ginocchio per Bonucci. A breve vi forniremo gli aggiornamenti per capire se il difensore bianconero sarà regolarmente in campo o se sarà risparmiato in vista del Bayern.
A disposizione nell'Inter ci sono Belec, Carrizo, Silvestre, Schelotto, Guarin, Kuzmanovic, Rocchi, Cambiasso, Benassi, Pasa, Jonathan, Nagatomo. Conte può contare su Storari, Rubinho, Pogba, De Ceglie, Giovinco, Peluso, Anelka, Giaccherini, Lichtsteiner, Marrone.
14.22 Inter-Juventus, dove vederla in tv? La gara valida per la 30 giornata di Serie A sarà naturalmente molto seguita in tv. I tifosi della Juve attendono la partita della loro squadra sempre più in volata scudetto, idem dicasi per i tifosi della squadra di casa, che sperano di poter bloccare la fuga della Signora verso il nuovo trionfo in campionato, riuscendo magari ad ostacolare i bianconeri come fatto nel girone d’andata, quando la squadra di Conte perse l’imbattibilità. Le due pay tv che hanno i diritti per la Serie A schierano i loro telecronisti di punta. Su Sky la partita sarà commentata dalla coppia Massimo Caressa - Beppe Bergomi; per gli interisti c’è la possibilità di vedere la partita con il commento tifoso di Roberto Scarpini, per gli juventini di Enrico Zambruno. Su Mediaset Premium commento affidato a Sandro Piccinini e Aldo Serena con il commento tifoso di Christian Recalcati per i nerazzurri e di Claudio Zuliani per i bianconeri. Il match andrà in onda in diretta su Sky Sport 1/canale 201, Sky Calcio 1 HD/canale 251. La partita sarà visibile anche in tre dimensioni su Sky 3D (canali 150 e 209), realizzato in collaborazione con Samsung Smart Tv, con il commento dedicato di Geri De Rosa e Franco Causio. La gara sarà trasmessa anche da Mediaset su Premium Calcio 1 e Premium Calcio HD (canali 371 e 381 del digitale terrestre). Inter - Juventus, per gli abbonati verrà trasmessa in streaming su Sky Go e Premium Play, in alternativa ci sono i consueti siti che raccolgono gli streaming (alcuni dei quali “illegali”) come Rojadirecta e Adthe. Qui su CalcioBlog avremo la nostra diretta testuale con foto. Le alternative non mancano di certo.

14.05 Sono state appena diffuse le formazioni ufficiali di Inter - Juventus. Rispetto alle ultime indiscrezioni ci sono novità. In particolare nella squadra nerazzurra, che schiera la difesa a 3 con Samuel, di ritorno dall'infortunio, titolare. Nei bianconeri, invece, confermata la coppia d'attacco Quagliarella-Matri.

Inter - Juventus | Le formazioni ufficiali


INTER (3-4-1-2)

: Handanovic; Ranocchia, Samuel, Chivu; Zanetti, Gargano, Kovacic, Pereira; Alvarez; Palacio, Cassano.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Padoin, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Quagliarella, Matri.

Poco più di un'ora al fischio di inizio di Inter - Juventus. Pare non ci siano più dubbi sulle formazioni scelte dai due allenatori. Nell'Inter confermata la difesa a 4 con Pereira e Zanetti sugli esterni e la coppia Chivu-Ranocchia centrale. A centrocampo sarà Kovacic a dettare i tempi del gioco, sostenuto da Gargano e Cambiasso nel ruolo di mezzali. Dovrebbe essere confermata infine l'indiscrezione della Gazzetta dello Sport, secondo la quale sarà l'argentino Alvarez il trequartista titolare a supportare Cassano e Palacio. Solo panchina, almeno primo minuto, per Guarin.

Pochi dubbi ormai anche perché quanto riguarda la Juventus. In difesa Giorgio Chiellini giocherà titolare al fianco di Bonucci e Barzagli dopo essere stato a lungo in dubbio alla vigilia. A centrocampo che saranno Padoin ed Asamoah ad agire suli esterni, mentre in mediana Antonio Conte ha preferito puntare sul terzetto titolare composto da Marchisio, Pirlo e Vidal. In avanti spazio per Fabio Quagliarella ed Alessandro Matri, con Sebastian Giovinco tenuto a riposo per la partita contro il Bayern Monaco di martedì prossimo.

Inter - Juventus | Probabili Formazioni. Calcio d'inizio ore 15

INTER (4-3-3): Handanovic, Pereira, Chivu, Ranocchia, Zanetti, Cambiasso, Kovacic, Gargano, Alvarez, Cassano, Palacio.

A disposizione: Belec, Carrizo, Samuel, Silvestre, Jonathan, Stankovic, Schelotto, Guarin, Kuzmanovic, Benassi, Rocchi.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Padoin, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah, Quagliarella, Matri.

A disposizione: Storari, Rubinho, Marrone, Peluso, De Ceglie, Giaccherini, Lichtsteiner, Pogba, Anelka, GIovinco.

Inter - Juventus ! Le probabili formazioni alla vigilia

Oggi pomeriggio alle ore 15 finirà la grande attesa per il derby d'Italia. C'è parecchia incertezza sulle formazioni che scenderanno in campo sia per quanto riguarda l'Inter che, soprattutto, per la Juventus. Secondo Matteo Barzaghi, inviato di Sky Sport alla Pinetina, i nerazzurri dovrebbero puntare dal primo minuto su Guarin, Pereira e Gargano nella formazione titolare, nonostante i tre siano riusciti a rientrare in Italia soltanto ieri mattina dal sudamerica dopo aver giocato le qualificazioni dei Mondiali di Brasile 2014. Per Sky, oltre ad Handanovic tra i pali, dovrebbe esserci una difesa a 4 con Pereira e Zanetti sugli esterni ai lati della coppia Ranocchia-Chivu.

A centrocampo Kovacic dovrebbe essere il vertice basso con Cambiasso e Gargano nel ruolo di mezzali e Guarin trequartista a supporto di Cassano e Palacio. Esattamente la stessa formazione dovrebbe scendere in campo anche secondo la redazione di Sportmediaset. Una sola differenza invece per quanto riguarda la Gazzetta dello Sport che per 10/11 concorda con le previsioni di Sky e Mediaset, con l'unica eccezione dell'argentino Alvarez trequartista titolare dal primo minuto al posto di Guarin. Molto diverse tra loro le ipotesi di formazione per la Juventus.

In questa lunga vigilia spesso è stato ipotizzato un piccolo turnover per i bianconeri, che martedì dovranno giocare in Champions League contro il Bayern Monaco all'Allianz Arena. L'unica novità sulla quale un po' tutti concordano è la presenza dal primo minuto di Giorgio Chiellini che ha recuperato completamente dagli infortuni alle caviglie che lo hanno costretto a rinunciare alla convocazione in nazionale di Cesare Prandelli. Il centrale toscano dovrebbe comporre insieme a Bonucci e Barzagli l'ormai solita difesa a tre, davanti a Buffon la cui presenza è ovviamente scontata per tutti.

La Gazzetta dello Sport ha ipotizzato che gli interpreti del consueto centrocampo a 5 saranno Vidal, Pirlo e Marchisio nella posizione centrale, con Lichtsteiner ed Asamoah sugli esterni. Anche per Sky Sport Conte schiererà i 3 centrali titolari, affiancati però da Asamoah sulla sinistra e da Simone Padoin sulla destra. Ancora diverso il centrocampo "scelto" da Sportmediaset che nella sua probabile formazione ha inserito Pogba al posto di Marchisio, con Lichtsteiner e Peluso sulle fasce. Diverse le previsione anche per quanto riguarda la coppia d'attacco; per la Gazzetta e Sportmediaset giocheranno Giovinco e Matri, mentre per Sky Sport sarà Fabio Quagliarella a fare coppia con l'ex attaccante del Cagliari.

Vigilia insomma più incerta del solito per quanto i riguarda i giocatori che scenderanno in campo dal primo minuto nelle due squadre. Vi terremo aggiornati sulle novità che arriveranno dai principali mezzi di informazione.

Inter - Juventus | Probabili Formazioni di Gazzetta

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Zanetti, Ranocchia, Chivu, Pereira; Gargano, Kovacic, Cambiasso; Alvarez; Cassano, Palacio.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Matri.

Inter - Juventus | Probabili Formazioni di Sportmediaset

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Zanetti, Ranocchia, Chivu, Pereira; Gargano, Kovacic, Cambiasso; Guarin; Cassano, Palacio.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Peluso; Giovinco, Matri.

Inter - Juventus | Probabili Formazioni di Sky Sport

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Zanetti, Ranocchia, Chivu, Pereira; Gargano, Kovacic, Cambiasso; Guarin; Cassano, Palacio.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Padoin, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Quagliarella, Matri.

Inter - Juventus | i convocati di Conte e Stramaccioni

Sale la febbre in vista del derby d'Italia. Domani pomeriggio alle ore 15 l'Inter di Stramaccioni ospiterà la Juventus allo Stadio Giuseppe Meazza in San Siro nella speranza di riuscire a regalarsi una giornata magica come quella vissuta allo Juventus Stadium nel girone d'andata. Probabilmente questa gara per i nerazzurri rappresenterà una delle ultime chance per cercare di rimanere ancora aggrappati al sogno Champions League, per tornare a vivere le emozioni della 'coppa dalle grandi orecchie' nella prossima stagione.

Condizioni decisamente diverse invece per la Juventus che affronterà questo impegno potendo gestire i 9 punti di vantaggio sul Napoli ed alla vigilia del quarto di finale di Champions contro il Bayern Monaco. In conferenza stampa Antonio Conte ha però tenuto a rassicurare i tifosi, affermando di essere concentrato esclusivamente sul campionato fino al termine della sfida contro i nerazzurri, e così pure i suoi i giocatori. Un messaggio insomma per gli avversari che sicuramente sperano di affrontare una Juventus un po' distratta dal prossimo impegno in Champions.

Per questa partita il tecnico bianconero dovrà fare a meno di Vucinic ed Isla. Il montenegrino, che difficilmente sarebbe sceso in campo dal primo minuto, è febbricitante e lo staff tecnico ha deciso precauzionalmente di non convocarlo. Il cileno è invece affaticato dopo il doppio impegno nelle qualificazione mondiali con il suo Cile, ma anche lui aveva poche chance di essere coinvolto nel mini turnover che Conte proporrà domani pomeriggio a Milano.

Qualche problemino di troppo per il tecnico nerazzurro. Non convocati Obi, Mudingayi e Milito, già out fino al termine della stagione, così come anche Castellazzi da tempo infortunato. Assente il brasiliano Juan Jesus che avrebbe dovuto scontare la squalifica nella partita contro la Sampdoria, poi rinviata a causa del maltempo prima della sosta per la nazionale.

Stramaccioni può consolarsi con il recupero di Walter Samuel, anche se non è certo di poter utilizzare dal primo minuto tre potenziali titolari come Guarin, Pereira e Gargano, rientrati solo questa mattina alla Pinetina dopo le partite di qualificazione in Sudamerica.

Inter - Juventus | i convocati di Andrea Stramaccioni

Portieri: 1 Samir Handanovic, 27 Vid Belec, 30 Juan Pablo Carrizo.

Difensori: 6 Matias Silvestre, 23 Andrea Ranocchia, 25 Walter Samuel, 26 Cristian Chivu, 28 Simone Pasa, 31 Alvaro Pereira, 42 Jonathan, 55 Yuto Nagatomo.

Centrocampisti: 4 Javier Zanetti, 5 Dejan Stankovic, 7 Ezequiel Schelotto, 10 Mateo Kovacic, 11 Ricardo Alvarez, 14 Fredy Guarin, 17 Zdravko Kuzmanovic, 19 Esteban Cambiasso, 21 Walter Gargano, 24 Marco Benassi.

Attaccanti: 8 Rodrigo Palacio, 18 Tommaso Rocchi, 99 Antonio Cassano.

Inter - Juventus | i convocati di Antonio Conte

Portieri: 1 Gianluigi Buffon, 30 Marco Storari, 34 Rubinho.

Difensori: 3 Giorgio Chiellini, 11 Paolo De Ceglie, 13 Federico Peluso, 15 Andrea Barzagli, 19 Leonardo Bonucci, 26 Stephan Lichtsteiner, 39 Luca Marrone.

Centrocampisti: 6 Paul Pogba, 8 Claudio Marchisio, 20 Simone Padoin, 21 Andrea Pirlo, 22 Kwadwo Asamoah, 23 Arturo Vidal, 24 Emanuele Giaccherini.

Attaccanti: 12 Sebastian Giovinco, 18 Nicolas Anelka, 27 Fabio Quagliarella, 32 Alessandro Matri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: