Chievo-Milan 0-1 | Telecronache di Crudeli e Pellegatti | Video

Il Milan espugna Verona con il minimo sforzo e rinsalda la propria posizione di classifica, conquistata con una rimonta iniziata molte settimane fa. La vittoria dei rossoneri, a dispetto del risultato striminzito, è ad ogni modo meritata perché le occasioni migliori sono state create dalla squadra di Massimiliano Allegri. Mario Balotelli si è cimentato in un vero e proprio tiro al bersaglio verso la porta di Puggioni (non perfetta la sua respinta in occasione della rete subita), con una miriade di punizioni calciate dalla lunga distanza. Proprio da un calcio piazzato dell'ex attaccante del Manchester City è arrivato il gol di Montolivo.

Per il Chievo si tratta di una sconfitta da non drammatizzare. I veneti non sono riusciti a recuperare il gol del primo tempo, ma per moltissime formazioni della Serie A non è mai facile recuperare un gol a questo Milan che attraversa uno stato di forma smagliante ormai da molto tempo. Il Milan si conferma la squadra più in forma del 2013: con questo successo sono nove le vittorie che sommate ai tre pareggi danno vita a un bottino di 30 punti. Per il Chievo arriva uno stop dopo due vittorie per 2-0 consecutive. A fine partita Allegri loda Balotelli per la maturità dimostrata anche in situazioni di gioco in cui avrebbe potuto innervosirsi, come gli capitava in passato:

"Il Chievo è stato pericoloso solo in una occasione, con una bella conclusione di Luciano, e Abbiati ha fatto una grande parata. Abbiamo 6 punti di vantaggio sulla quarta in classifica, è vero; ma il campionato è ancora lungo e ce ne sono tanti in palio. Dobbiamo, dunque, mantenere alta la concentrazione e dobbiamo cercare sino all'ultimo di conquistare la Champions, o col terzo posto o meglio ancora col secondo posto" Credo che Mario stia giocando molto bene e si stia comportando bene anche fuori dal campo: stasera, per esempio, ha subito un po' di botte, ma non ha mai reagito. Si sente protagonista, sta bene al Milan, è responsabilizzato. È un giocatore di qualità eccelsa: questa sera ha anche retto bene sul piano psicologico. Pur subendo molti duri colpi, dopo esser stato ammonito nel primo tempo, è stato bravo a non reagire mai. Lui comunque ha grandi margini di miglioramento e noi contiamo che possa fare ancora di più e meglio per il Milan, un ambiente per lui ideale, dove si sente protagonista".


Chievo - Milan 0-1: gol di Montolivo (foto)

Chievo - Milan 0-1: gol di Montolivo (foto)
Chievo - Milan 0-1: gol di Montolivo (foto)
Chievo - Milan 0-1: gol di Montolivo (foto)
Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CARLO PELLEGATTI

________________

  • shares
  • Mail