Il ritiro di Barthez




Strano per un portiere del suo livello! A 35 anni, dopo una carriera ricchissima di successi, Fabien Barthez decide di appendere scarpe e guanti al chiodo. In verità il transalpino non è mai stato uno dei portieri più apprezzati al mondo, ma dieci anni di nazionale francese sono comunque la dimostrazione di un rendimento elevato e costante:

"Alcuni calciatori continuano a giocare anche a 37-38 anni, ma a me serve qualcos'altro per andare avanti, altri stimoli che non ho più qui. Non sono mai stato un programmatore, sono sempre andato avanti a seconda di come mi sentivo, seguendo il mio istinto, così la mia vita va avanti ma senza il calcio."

"Il calcio mi ha dato molte soddisfazioni e felicità! Certo non sempre, perché come in ogni lavoro ci sono momenti difficili e nello sport, come in altre carriere professionali, capitano infortuni difficoltà di ogni tipo… ma devi riuscire sempre ad andare avanti, mettendo a frutto anche le esperienze negative. È quello che ho fatto negli ultimi 15 anni."

Barthez ha vinto molto sia con la nazionale che con le squadre di club in cui ha militato:
1 Coppa dei Campioni (1993), 2 campionati inglesi (2001,2003), 2 campionati francesi (1997,2000), 1 Mondiale (1998), 1 Europeo (2000), 1 Confederation Cup (2003).

Grande carriera non c'è che dire. Bonne chance Fabien.

via | Sport.msn.it

  • shares
  • +1
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: