Europa League Ritorno Quarti: Porto e Villareal inarrestabili, semifinali tutte iberiche


Un'altra passeggiata per le due grandi favorite al successo finale dell'Europa League, Porto e Villareal, che si sfideranno il 28 aprile e il 5 maggio prossimo nella prima delle semifinali della competizione, in quella che appare a tutti come una finale anticipata. I lusitani dell'erede di Mourinho, Villas Boas rifilano altre cinque reti al malcapitato Spartak Mosca; solo tre (di cui uno su rigore di Giuseppe Rossi) invece i gol del Sottomarino Giallo sul campo del Twente. L'altra semifinale sarà tutta portoghese: a sfidarsi il Benfica, qualificatosi dopo una partita più difficile del previsto contro il Psv Eindhoven e il sorprendente Sporting Braga, capace di far valere come sempre la sua solidità in fase difensiva per avere la meglio della Dinamo Kiev.

Risultati del ritorno dei quarti di finale di Europa League (in maiuscolo le squadre qualificate):

Spartak Mosca - PORTO 2-5 (and. 1-5)
28° Hulk (P), 45°+2 Rodriguez (P), 47° Guarin (P), 52° Dzyuba (S), 54° Falcao Garcia (P), 72° Ari (S), 89° Ruben Micael (P)
Twente - VILLAREAL 1-3 (and. 1-5)
32° Bajrami (T), 59° Rossi (V, Rig.), 83° Ruben (V, Rig.), 89° Cani (V)
Psv Eindhoven - BENFICA 2-2 (and. 1-4)
17° Dzsudszak (P), 25° Lens (P), 45°+3 Luisao (B), 63° Cardozo (B, Rig.)
SPORTING BRAGA - Dinamo Kiev 0-0 (and. 1-1)

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: