Balotelli finalmente ha un estimatore: il tifoso del City Liam Gallagher


L'ex testa calda degli Oasis Liam Gallagher, il più sbarazzino dei due fratelli mancuniani che negli anni '90 hanno dettato moda, è da sempre un appassionato tifoso del Manchester City, oltre che più in generale appassionato sincero di calcio e amico di Alessandro Del Piero. Ebbene, proprio dalla sua bocca sono uscite le prime parole di elogio per Mario Balotelli, che da quando è sbarcato in Terra d'Albione si è comportato così male che non ha potuto evitare ramanzine di addetti ai lavori, compagni e tifosi. Da parte di tutti, dunque, non della rockstar che punzecchia anche gli arcirivali dello United, contro cui proprio oggi giocano i Citizens in Fa Cup:

"Il mondo è più divertente con personaggi come Balotelli. E' un po' fuori di testa, voglio dire, il fatto di tirare le freccette alle persone non è una cosa 'cool'. Avrebbe dovuto tirargli dei gavettoni... Però è più divertente essere un Balotelli piuttosto che un Gary Neville. Mi piace la gente di carattere. Se il mondo fosse pieno di Gary Neville sarebbe decisamente più noioso. Neville sembra un agente immobiliare".

Non perde però la lucidità, Liam Gallagher, quando si tratta però di commentare la squalifica combinate a Rooney, reo di aver esultato urlando delle parolacce di fronte alla telecamera: "Proprio non riesco a capire perché hanno fatto tutto questo chiasso. Queste cose succedono, ragazzi!». Appuntamento alle 18 e 15 ore italiane: Mancini contro Ferguson, il buon Liam si godrà la sfida dagli spalti del City of Manchester.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: