Serie A 33° Giornata: la Lazio fa poker e si avvicina alla Champions, reti bianche tra Fiorentina e Juventus


Grande prova della Lazio, che passa con rotondo 4-1 sul non facile terreno del Catania e si porta in pole position per la conquista del quarto posto, l'ultimo disponibile per qualificarsi alla Champions League. Deve invece abbandonare definitivamente le sue speranze di acciuffare un posto nella massima competizione continentale la Juventus, incapace di andare oltre lo 0-0 sul campo della Fiorentina. In coda, tre punti fondamentali per il Cesena, che piega non senza fatica il Bari e lascia il terzultimo posto alla Sampdoria. Pareggio con due reti in extremis per il Lecce, mentre il Brescia crolla a Marassi; praticamente salvo il Chievo, vittorioso su un Bologna ormai pago della posizione di classifica ottenuta.

Risultati e marcatori della trentatreesima giornata di serie A:

Roma - Palermo 2-3 (giocata ieri)
20° Totti (R, Rig.), 43° Pinilla (P, Rig.), 84° Hernandez (P), 90°+1 Hernandez (P), 90°+2 Vucinic (R)
Milan - Sampdoria 3-0 (giocata ieri)
20° Seedorf, 54° Cassano (Rig.), 62° Robinho
Parma - Inter 2-0 (giocata ieri)
35° Giovinco, 86° Amauri
Catania - Lazio 1-4
40° Hernanes (L), 46° Schelotto (C), 56° Mauri (L), 78° Floccari (L), 90° Zarate (L)
Cesena - Bari 1-0
48° Bogdani
Chievo - Bologna 2-0
15° Constant, 83° Marcolini
Fiorentina - Juventus 0-0
Genoa - Brescia 3-0
59° Rafinha, 70° Berardi (Aut.), 90°+4 Antonelli
Lecce - Cagliari 3-3
20° Acquafresca (C), 49° Mesbah (L), 67° Conti (C), 72° Acquafresca (C), 88° Fabiano (L), 90°+4 Corvia (L)

Napoli - Udinese (stasera ore 20.45)

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: