Manuel Neuer: il portiere fuoriclasse che lascerà (tra le lacrime) lo Schalke 04


Partiamo dalle dichiarazioni del ds dello Schalke, il signor Horst Heldt: "Con la semifinale della Champions League e la finale della Coppa di Germania riceveremo qualche euro. Non siamo più obbligati a muoverci. Intendiamo tenere ancora per un anno il miglior portiere del mondo. Chi pensa che tutto è già deciso sottovaluta lo Schalke 04". A chi si riferisce? Ma è ovvio, a Manuel Neuer, portierone di 193 centimetri che ieri sera contro il Manchester United ha dimostrato, una volta di più, di essere davvero all'apice della forma e della carriera. Un grandissimo portiere, capace di interventi miracolosi come di uscite chirurgiche, bravo coi piedi e nei fondamentali, un estremo difensore completo. Che ha il blu dello Schalke 04 tatuato sul cuore. Ancora per poco.

Nato nel 1986, questo ragazzone di Gelsenkirchen ha sempre avuto un'ossessione: lo Schalke 04. Dalla cameretta vedeva i riflettori del Parkstadion (lo stadio dei Knappen, da dieci anni sostituito dall'adiacente Veltins Arena), tifava, sognava, non faceva altro che pensare al calcio e a quei colori: bianco e blu reale. Così prima in curva, poi a bordo campo a raccattar palloni (compresi quelli della finale di Champions del 2004, quando vinse il Porto di Mourinho), quindi tutta la trafila delle squadre giovanili. E a vent'anni il posto da titolare, in prima squadra: via il veterano Frank Rost, ora la curva se l'era messa alle spalle. Ha bruciato le tappe Neuer: in Champions a 21 anni, addirittura protagonista indiscusso nel 2008 al Dragao quando parò 2 dei 3 rigori del Porto mandando lo Schalke ai quarti di finali (ebbe poi la meglio il Barça).

Così, dopo la brillante parentesi in Under 21 (con un titolo europeo vinto), le porte della Nazionale tedesca: con la Germania Mondiale sudafricano da titolare, 3 gol subiti in 6 partite. Infine la consacrazione, totale, definitiva, quest'anno: lo Schalke 04 prima di ieri sera aveva sempre vinto a Gelsenkirchen nelle notti europee, e nei turni ad eliminazione diretta aveva fatto fuori Valencia e Inter. Inutile dirlo, grande protagonista in ogni singolo match, Manuel Neuer era ed è idolo indiscusso dei propri tifosi, uno di loro, col contratto in scadenza... nel 2012. Così le prime sirene tentatrici hanno fatto vacillare il ragazzo: ma diamine, c'è un Sir Alex Ferguson che ti consegna le chiavi della porta dello United, voi altri cosa avreste fatto? Neuer ha incassato, ma ha detto no, grazie.

Poi però bussa il Bayern Monaco, l'odiata squadra del sud, ricca, dominatrice, superba con tutti quei quattrini che mette sul banco, puntualmente. Offerta da sette milioni di euro l'anno, Neuer (fidanzato tra l'altro con una bavarese), dice sì. Putiferio a Gelsenkirchen: è un traditore, grande portiere ma piccolo uomo, peggio del Bayern c'è solo il Borussia Dortmund. Ed è esistito chi ha cambiato maglia, dal blu al giallo: Jens Lehmann che dopo la breve e sfortunata parentesi al Milan si accasò a Dortmund, lui che era cresciuto, e diventato famoso, nello Schalke. E Neuer, dunque, così commenta i fischi, gli striscioni, tutto quanto riservatogli sabato scorso alla Veltins Arena: "Pensavo peggio. Anch'io da tifoso avrei contestato, ma quando il mio idolo Lehmann andò a Dortmund, non lo fischiai".



E ora? Davvero andrà via? Lo Schalke è osso duro e nonostante sia con un piede e mezzo fuori dalla Champions (di quest'anno e, sicuramente, dell'anno prossimo) non cederà facilmente alle lusinghe dei birrafondai di Monaco; d'altra parte Neuer si è fatto scappare che "me ne andrò, scusate ma lo faccio per affrontare una nuova sfida, di più alto livello". Parole che bruciano con fiamme vive la passione dei tifosi dello Schalke, parole che non ammettono repliche. Eppure quanto dichiarato dal succitato Heldt frena i facili entusiasmi / malumori; così, nella pancia della Veltins Arena, Neuer ascolta la domanda e sorride con un ghigno di imbarazzo: "Dove sarò l'anno prossimo? So soltanto che a giugno sarò in vacanza. A luglio non lo so".

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: