L'agente di Cavani sul suo futuro: "Ne parleremo a fine stagione"


Brutte notizie per i tifosi del Napoli. Il procuratore del matador Edinson Cavani, Claudio Anelucci, intervistato da Radio Kiss Kiss, non ha rassicurato i supporters azzurri sul futuro del bomber uruguayano. Il suo futuro si deciderà infatti solo a fine campionato: "Sul futuro di Cavani sono state scritte tante cose inutilmente, da personaggi che non fanno bene il proprio lavoro. Ma è inutile oggi addentrarsi in queste cose, il Napoli deve pensare a vincere queste quattro partite. Il campionato non è ancora finito. Poi, alla fine della giostra, ci siederemo per fare una chiacchierata".

Leggendo queste parole sembra evidente che il procuratore voglia quantomeno battere cassa a fine stagione convinto di poter ottenere un sostanzioso aumento d'ingaggio. Dopo questa pillola amara è arrivata anche una sviolinata per la stagione esaltante giocata dal Napoli: "Tengo a dire che il Napoli ha fatto una stagione splendida, meravigliosa. Andrebbe scritto a caratteri cubitali un 'grazie' a questo gruppo, all'allenatore e a tutti coloro che hanno fatto sognare una città intera. C'e' stato all'ultimo un piccolo calo fisico e mentale, dovuto alle tante partite rincorse e vinte nei minuti finali. Questi ragazzi sono da ringraziare, sono stati meravigliosi. Il merito della stagione fantastica di Edinson va diviso con tutti: dai compagni all'allenatore, dai preparatori ai medici ai massaggiatori. Un calciatore non realizza 26 gol solo per caso. E, poi, i gol sono 33 considerando l'Europa League''.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: