In Olanda il VVV Venlo ingaggia un baby campione di 18 mesi

Si chiama Baerke Van der Meij, ha appena un anno e mezzo, ma ha già firmato il suo primo contratto da professionista. Il giovane calciatore è stato ingaggiato dal VVV Venlo, squadra olandese che attualmente naviga nelle parti basse della classifica della Eredivisie. I genitori del ragazzino hanno pubblicato su Youtube un video in cui il loro piccolo campione insaccava in una cesta ben tre palloni consecutivamente, tre "trasformazioni" impeccabili che hanno messo in evidenza l'ottimo destro di cui è dotato a dispetto della sua giovane età.

Le ottime capacità balistiche di Baerke non sono sfuggite ai dirigenti del club giallonero che si sono messi in contatto con la sua famiglia e gli hanno proposto un contratto. Il ragazzino, tutto impomatato, si è presentato in sede e ha messo la firma, poco più di uno scarabocchio, sul contratto che lo lega al club per i prossimi dieci anni. Sul sito ufficiale del club hanno salutato così la notizia: "Il VVV Venlo ha scritto una pagina di storia facendo firmare un contratto simbolico di giocatore professionista ad un bambino di 18 mesi. Il ruolo di elezione del bambino non è stato ancora determinato. Ciò nonostante possiamo dire un gran bene del suo piede destro e dei suoi geni calcistici, trasmessigli dal nonno (anche lui ha militato nel club, ndr)". Ovviamente si tratta di una simpatica trovata, chissà se la squadra olandese in futuro deciderà di avvalersi della firma del piccolo Baerke.

Le foto della firma del contratto di Baerke Van der Meij
Le foto della firma del contratto di Baerke Van der Meij
Le foto della firma del contratto di Baerke Van der Meij
Le foto della firma del contratto di Baerke Van der Meij
Le foto della firma del contratto di Baerke Van der Meij

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: