Euro 2012 in Italia? Sì, ma...


L'Italia sta spingendo per poter ospitare, fra poco meno di sei anni, l'Europeo del 2012. Questa è cosa risaputa ma, altrettanto noto, è che il nostro governo del calcio non sta attraversando un periodo di eccelsa credibilità così come gli impianti che ospitano le partite dei nostri campionati sono "obsoleti e scomodi".
Johansson, numero 1 dell'Uefa, e Blatter, capo della Fifa, hanno chiesto specifiche garanzie a Pancalli, commissario straordinario della FIGC e tra le varie richieste avanzate c'è anche quella di ammodernare gli stadi.
Pare infatti che su otto sopralluoghi fatti da una commissione specifica, ben 6 stadi su 8 non sono risultati particolarmente idonei, con in particolare il Delle Alpi e il San Paolo in condizione critiche.

Sotto la sufficienza però anche Udine, Palermo, Bari e Firenze, mentre gli unici due impianti che hanno superato il test (anche se qualche ritocco andrebbe fatto) sono il San Siro e l'Olimpico di Roma.
Quale il futuro di questa "nostra" canditatura? E' effettivamente ben accetto un Europeo in casa nostra (il governo qualcosa dovrà pur scucirla)? Tra le perplessità l'Italia rimane sempre e comunque in pole...

  • shares
  • +1
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: