Roma: Mirko Vucinic in conferenza stampa




Dopo mesi di riabilitazione, preparazione fisica e tanti tanti sacrifici è finalmente arrivato il momento del rientro in campo per uno dei principali colpi di mercato della Roma: stiamo parlando del calciatore serbo Mirko Vucinic. L'attaccante si sente pronto a dare il suo contributo ai giallorossi ambiziosamente in corsa sia per il campionato che per la Champions:
"Sono contento del mio esordio, mi dispiace aver fallito l'appuntamento con il gol e con la vittoria che meritavamo. Sicignano è stato molto bravo a salvare il risultato in più di una occasione. Credo di stare bene fisicamente anche se a causa di una botta ricevuta Domenica sono stato costretto a fare solo fisioterapia."
Punta centrale, laterale, rifinitore, il ragazzotto classe 1983 unisce tecnica, genialità e potenza.
"Non ho trovato molte differenze tra il gioco di Zeman e quello di Spalletti. Entrambi prediligono giocare in velocità con palla a terra. Mi trovo abbastanza bene a giocare come esterno. Con il tecnico boemo facevo l'attaccante sinistro e secondo lui sto meglio lì che al centro.

Questa Roma può arrivare molto lontano, ma ancora è troppo presto per parlarne. Decisive saranno le ultime partite di campionato. Per il momento pensiamo alla sfida di mercoledì contro l'Ascoli e a conquistare i tre punti. Spero di giocare e di potermi guadagnare presto la fiducia del mister. Sono stato accolto benissimo nella capitale, sia dai compagni che dai tifosi. Mi ha stupito l'unità dello spogliatoio. Siamo un gran gruppo e lo dimostreremo."

via | ASRoma.it

  • shares
  • +1
  • Mail