Calciomercato Juve - Tutte le notizie e le voci di oggi - 3 Luglio 2011


Aguero
Secondo quando riportato da As e ripreso da Tuttomercato la Juventus vorrebbe inserire Amauri come contropartita tecnica nell'affare per portare Aguero a Torino, abbassando così la richiesta dell'Atletico Madrid di 45 milioni di euro. I Colchoneros non sono disposti però ad accettare contropartite per vendere il Kun Aguero, preferendo un'offerta di soli contanti.

Secondo lo spagnolo "Mundo Deportivo", il "Kun" Aguero avrebbe chiesto ai suoi agenti di valutare con estrema calma l'offerta dei bianconeri per consentire al Real Madrid di farsi avanti ufficialmente con l'Atletico. Secondo quanto riporta 'As', anche la famiglia di Aguero crede che, alla fine, il 'Kun' vestirà la camiseta blanca.

Berbatov
Secondo quanto riportato dall'edizione odierna del News of the World Berbatov sarebbe tornato nel mirino della Juventus. Il bulgaro continua a rimanere nel mirino del Paris Saint-Germain e del Valencia.

Vidal
Secondo il portale 4-4-2.com il suo futuro potrebbe essere al Bayern Monaco o a Torino. Niente da fare dunque per il Napoli, malgrado la destinazione straniera sia gradita al club di Leverkusen che non vorrebbe cedere il suo gioiello ad una concorrente per la Bundesliga come il Bayern (fonte tuttojuve).

Cristian Pasquato
Secondo quanto riportato dal "Corriere dello Sport", l'attaccante 21enne che ha giocato lo scorso campionato in prestito al Modena, sarebbe finito nel mirino di tre società di Serie A, ovvero Cagliari, Genoa e Novara.

Amauri
Secondo "La Gazzetta dello Sport", il Parma non ha perso le speranze di riavere il bomber italo-brasiliano, sul quale si è fiondato però anche il Bologna, che nei giorni scorsi ha abbozzato il discorso con la Juventus (in bianconero arriverebbe anche Sorensen, in cambio una sorta di prelazione per Ramirez). Dalle retrovie, intanto, è spuntato prepotentemente il Genoa che sta provando a staccare le rivali (fonte tuttojuve).

Danilo
Danilo non lascerà il Brasile. E' questo il messaggio lanciato dal Santos ai club europei, Juventus inclusa, che seguono con grande interesse il giocatore classe 1991. A confermare la volontà del club brasiliano di non cedere la talentuosa ala è Pedro Luiz, direttore sportivo del club che fu la squadra di Pelè: "Abbiamo risposto al Benfica (altro club interessato a Danilo, ndr) che il giocatore non è negoziabile, ci serve e rimarrà qui fino alla fine della stagione. Danilo non se ne va” (fonte tuttojuve).

Tevez
Secondo Tuttosport la Juve starebbe tornando a pensare a Carlos Tevez, attaccante 27 enne del City e compagno di nazionale di Aguero, che il club inglese potrebbe mettere sul mercato in caso di acquisto proprio di Aguero. Arrivare a Tevez sarà comunque difficile per la Juve, dal momento che il giocatore, in caso di addio al City, preferirebbe tornare a giocare in Sudamerica, e non accetterebbe il club bianconero se non mantenendo l'altissimo ingaggio che percepisce in Inghilterra.

Marchisio
Secondo quanto riportato da "Tuttosport", il club rossonero potrebbe tentare un assalto al giocatore della Juve qualora Galliani non dovesse riuscire ad ingaggiare Marek Hamsik del Napoli, considerato dal Milan il primo obiettivo di mercato nel ruolo di mezz'ala sinistra.

Cerci
Secondo la "La Nazione", quotidiano vicino all'ambiente viola, il club dei Della Valle sarebbe più propenso a cedere il giocatore proprio al Manchester City, ma Sinisa Mihajlovic spingerebbe per dirottare Cerci a Torino ed avere in cambio Jorge Martinez, attaccante esterno uruguaiano che in bianconero ha deluso le aspettative di staff tecnico e tifoseria.

Manninger
Carlo Osti, direttore sportivo del Lecce, ai microfoni di Pianetalecce. it, è tutt'altro che fiducioso per l'ingaggio del portiere: "Pensiamo di puntare su un portiere di esperienza, in questo momento nessuno è avanti all'altro; Puggioni, Manninger o Iezzo, sono tutti da vagliare assieme a mister Di Francesco. Sarà una scelta oculata e presa con la dovuta calma. Per quanto riguarda Manninger è difficilissimo per due motivi: in primo luogo perché la Juventus vorrebbe monetizzare dal ragazzo, e poi perché l'ingaggio è veramente alto".

  • shares
  • Mail