Casillas potrebbe cedere la fascia di capitano del Real Madrid per volere di Mourinho

iker casillas

José Mourinho potrebbe decidere nella prossima stagione di sfilare, almeno formalmente, la fascia di capitano dal braccio di Iker Casillas, per affidarla ad un giocatore più vicino all'azione di gioco, per capirci ad un uomo di movimento. La notizia riportata oggi da Marca, come quasi tutte quelle che riguardano lo Special One, potrebbe sollevare qualche polemica in Spagna. I tifosi del Real Madrid potrebbero non gradire l'idea, vedendo privato del riconoscimento il rappresentativo portiere, sono però soprattutto le motivazioni che portano a questa idea che potrebbero ad andare a rinfocolare l'eterno confronto del portoghese con i direttori di gara.

Casillas, essendo impegnato a difendere la porta madridista, ha qualche difficoltà a dialogare con gli arbitri, soprattutto in caso di decisioni non gradite. Per questo Mourinho avrebbe pensato di lasciare all'estremo difensore il grado di capitano fuori dal campo, sarebbe sempre lui in pratica il leader del gruppo, mentre affiderebbe a qualcun altro la fascia nel corso dei novanta minuti delle partite. In effetti in tutta la sua carriera l'ex interista ha sempre scelto uomini di movimento come capitani in campo: ai tempi del Porto la fascia era di Jorge Costa, nonostante la presenza del carismatico Vitor Baia, mentre nel Chelsea e nell'Inter aveva dato i gradi a John Terry e a Javier Zanetti.

Il quotidiano spagnolo ha cercato di sondare il polso dei tifosi proponendo sulla sua versione on line un sondaggio affinché scegliessero il loro preferito per questo ruolo. In sole tre ore sono stati raccolti più di 30 mila voti: il 75% di questi, circa 30 mila, hanno assegnato la loro preferenza a Xabi Alonso; il centrocampista di San Sebastian è seguito a lunga distanza da Sergio Ramos, che ha raccolto il 15% dei voti, e da Cristiano Ronaldo, a cui sono stati accordati il 10% delle restanti preferenze. Vedremo alla prima partita ufficiale del Real Madrid se Mourinho avrà effettivamente deciso di cambiare capitano, se il portoghese ha davvero intenzione di farlo avrà, conoscendo la volontà del popolo madridista, meno difficoltà a scegliere il successore di Casillas.

  • shares
  • Mail