Moggi attacca l'Inter: "Altro che onesti!"


Dopo la dura replica del patron nerazzurro Massimo Moratti, arriva un'altra reazione alla relazione del Procuratore Federale, Stefano Palazzi, che ha accusato l'Inter di essere coinvolta nello scandalo Calciopoli. A parlare è il nemico numero uno dei nerazzurri, Luciano Moggi, che non ha perso tempo per lanciare una delle sue frecciate agli eterni rivali. L'ex direttore generale della Juventus, ha infatti dichiarato in un'intervista rilasciata in serata a Radio 24:

"A noi vogliono radiarci per la violazione dell'articolo 1, l'Inter ha oltrepassati i limiti con l'articolo 6, che è anche più grave. Non credo proprio che la cosiddetta 'banda degli onesti', possa ancora chiamarsi così. Sulla vicenda dello scudetto non ho alcun parere, dovrà decidere la Federazione, che certo dovrà riflettere su quello che ha fatto nel 2006. Non mi sembra che allora sia stato fatto un buon lavoro. L'illecito dell'Inter non mi sorprende, e sono contento che dal processo di Napoli sia almeno emersa qualche verità. Non ho alcuna volontà di rivincita, ho solo la voglia e il desiderio di difendermi."

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: