Mercato: colpo della Roma, ora Erik Lamela è ufficialmente giallorosso

erik lamela

Erik Lamela è ufficialmente un giocatore della Roma, il diciannovenne argentino è il primo colpo della nuova gestione americana, in attesa che vengano ufficializzati anche gli accordi per Bojan, José Angel e Nego. La trattativa si è conclusa oggi dopo che i rappresentanti del calciatore e quelli della società capitolina hanno tenuto una riunione che si è protratta fino a notte fonda. L'annuncio è stato dato da Daniel Passarella, arrivato questa mattina in Italia, il presidente del River Plate ha spiegato che ora resta solo da depositare il contratto.

L'operazione non è stata economica, in tutto sono serviti circa 20 milioni di euro: al River vanno 12 milioni da versare in due anni più un bonus di 2 milioni, altri 2 milioni sono andati nelle tasche degli agenti di Lamela, infine a 3,6 milioni ammonta la tassa argentina sui trasferimenti internazionali. Al giocatore, che ha firmato un contratto quinquennale, andranno 1,5 milioni di euro a stagione. Le visite mediche sono in programma già nella giornata di oggi, poi quattro giorni di riposo nella capitale in attesa di conoscere i suoi nuovi compagni che si riuniranno in ritiro il prossimo 13 luglio.

Lamela, che ieri aveva trascorso una giornata di relax a bordo piscina in un hotel della capitale, stamattina è arrivato in sede accompagnato dal padre José e dal dirigente giallorosso Tempestilli. Queste le sue prime parole da romanista, affidate all'avvocato del River Crespo che in questa trattativa ha avuto un ruolo determinante: "Sono contento di arrivare in una grande squadra come questa, non vedo l'ora di conoscere i miei nuovi compagni". L'argentino resterà comunque poco in Italia dal momento che il 30 luglio sarà impegnato con la Seleccion albiceleste nei mondiali Under 20 che si terranno in Colombia a partire dal 29 luglio e che termineranno a fine agosto in caso di approdo in finale dell'Argentina.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: