Calciomercato Juve - Tutte le notizie e le voci di oggi - 10 Luglio 2011


Inler
Secondo Sky e la redazione di TuttoJuve.com, tra il Napoli e Gokhan Inler c'è l'accordo. Lo svizzero domani firmerà il contratto che lo legherà al club partenopeo dopo una trattativa lunghissima. Addio Juventus, nonostante Marotta avesse trovato l'accordo con l'agente del calciatore. La proposta della Juve, all'Udinese, è risultata troppo bassa.

Meireles
In possibile uscita dal Liverpool, seppur dopo una sola stagione trascorsa in maglia Reds, il centrocampista centrale di attitudine difensiva Raul Meireles (28), impostosi all'attenzione delle massime scene continentali con la maglia del Porto e punto fermo della nazionale portoghese, sarebbe, secondo quanto riportato dall'edizione odierna del Daily Telegraph, un obiettivo primario per la Juventus, in cerca di elementi di livello allo scopo di rinnovare la propria linea mediana. Intorno ai 13 milioni di euro la valutazione del suo cartellino, il giocatore è seguito anche da Inter e Fiorentina. (fonte firenzeviola)

Rossi
E' la settimana di Giuseppe Rossi. Continuano i contatti tra l'ad della Juventus Beppe Marotta e Federico Pastorello, l'agente dell'attaccante che fa da tramite con il Villareal. L'uomo dei sogni era Alexis Sanchez: il cileno e' un passo dal Barcellona che pero' non ha chiuso la trattativa con l'Udinese. A Torino sognano di fare un blitz. Piu' possibile l'operazione su Mirko Vucinic, che farebbe l'esterno sinistro. La Roma pero' cerca di frenare l'esodo del montenegrino (fonte Ansa).

N'Zogbia
Venderemo Charles N'Zogbia (25) in questa sessione di mercato. Il contratto del nostro giocatore scadrà a breve e perciò valuteremo le migliori proposte che ci arriveranno. Il nostro è un club piccolo, che non può permettersi di soddisfare le richieste di un grande giocatore come lui". Sono le parole del presidente del Wigan, Dave Whelan, che anticipa così l'imminente cessione dell'esterno, entrato nel giro della Nazionale francese appena un anno fa. La Juve non ha mai nascosto l'interesse per N'Zogbia, nel mirino ora di Sunderland, Aston Villa e Liverpool. Le dichiarazioni di Whelan potrebbero aprire nuovi scenari. (fonte tuttojuve)

Bastos
L'interesse dei bianconeri è concreto, come ha confermato l'agente del giocatore, Emmanuel De Kerchove, ai microfoni di Calciomercatoweb.it: "La Juve è ancora in corsa, come altre squadre interessate a lui, ma si saprà sicuramente qualcosa in più entro la fine della prossima settimana". Il procuratore ha commentato quindi le voci che riguardano anche Inter, Chelsea, Barcellona, Liverpool e Tottenham: "Sono tutti quanti grandi club e, effettivamente, due di essi mi hanno chiamato per sapere se avessero eventualmente il gradimento del giocatore e per rendergli noti i progetti tecnici, ma sono state solo chiacchiere preliminari, nulla di concreto. Ripeto, entro la fine della prossima settimana si saprà di più", ribadisce De Kerchove. (fonte tuttomercato)

Andrea Poli
Nonostante una rosa molto ampia, la Juventus sembra intenzionata nel continuare ad investire sul mercato per rafforzare la squadra a disposizione di Antonio Conte. Secondo le ultime voci, nelle prossime ore ci dovrebbe essere un summit con la Sampdoria per parlare di Poli e Gastaldello. Nella trattativa potrebbe rientrare anche il giovane centrocampista Marrone. (fonte tuttomercato)

Keita
Fonti provenienti dalla Spagna danno la Juventus sulle tracce di Seydou Keita, centrocampista maliano 31 enne del Barcellona. Secondo quanto riportato dal quotidiano iberico "Mundo Deportivo", il giocatore, che non sarebbe attualmente sul mercato, sarebbe seguito con grande interesse anche dal Milan e dall'Inter, che, come la Juve, potrebbero convincere il club blaugrana a cedere il proprio giocatore soltanto a fronte di un'offerta adeguata. Il Milan al momento sarebbe in vantaggio sulle rivali, ma non sono da escludere ribaltoni nei prossimi giorni. (fonte tuttojuve)

Masiello
Andrea Masiello, difensore centrale 25 enne del Bari, accostato nelle scorse settimane alla Juventus, pare essere al centro di una vera e propria sfida di mercato che vedrebbe coinvolti il Parma e la neopromossa Atalanta. Secondo quanto riportato da "La Gazzetta dello Sport", i dirigenti del club ducale avrebbero incontrato i colleghi del Bari, che chiedono 2,7 milioni per la comproprietà del difensore, e vorrebbero uno tra Ze Eduardo e Coppola per rinforzare il centrocampo. Il club favorito all'ingaggio del giocatore sembra essere però proprio l'Atalanta, che metterebbe sul piatto delle trattative il cartellino di Defendi, giocatore che piace moltissimo al club pugliese. (fonte tuttojuve)

  • shares
  • Mail