Il Santos: "Real Madrid viziato, Neymar resta qui"


In un'intervista rilasciata al quotidiano sportivo spagnolo Marca, il direttore sportivo del Santos, Pedro Luiz Nunes Conceicao, ha attaccato duramente il Real Madrid, che a suo parere starebbe mettendo in atto manovre poco corrette per riuscire a strappare il giovane talento ad una cifra inferiore ai 45 milioni di euro richiesti. A quanto pare, il presidente delle Merengues, Florentino Perez, si sarebbe infatti messo in contatto con l'ex Ronaldo, perchè faccia pressioni sul padre e agente del giovane talento, suo buon amico. Queste le parole del dirigente dei paulisti:

"Non riusciamo a capire come un club come il Real può spendere 30 milioni di euro per un difensore come Fabio Coentrao e non volere sborsare 45 milioni per un attaccante che segna e fa spettacolo. La verità è che il Real Madrid è viziato, pensano che con il denaro possono comprare tutto, ma non è proprio così, sopra ci sono altri valori, ed è per questo che se Neymar vuole restare qui il Santos non ha intenzione di aprire le trattative".

La situazione è poi complicata dal fatto che Neymar non vorrebbe trasferirsi subito in Spagna, ma sarebbe intenzionato a restare al Santos almeno fino al Mondiale per Club di dicembre, mentre il club madrileno (in particolare il tecnico Josè Mourinho) spinge per averlo subito.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: