Moviola in campo? Si, anzi no, so.

...forse era dentro...

L'International Board ha detto si. Dal 2007 sperimenterà la soluzione italiana all'annoso problema del "gol fantasma", utilizzando quattro telecamere digitali puntate sulla riga di porta, capaci di 900 scatti al secondo. La dimostrazione è stata effettuata con successo a Lucerna con la collaborazione dell'Aia e di alcuni membri del CNR.

L'arbitro verrebbe avvertito attraverso un segnale acustico o un impulso luminoso, senza che vi sia la necessità di fermare il gioco per visionare eventuali filmati (come proposto dai francesi).
"E' una grand gonquiscta, per noi che da anni inzieme a miglion di telescpettatori, combattiamo per la giusctizia e la scportività in cambo", avrebbe detto Biscardi.

  • shares
  • +1
  • Mail