Reja: "Grande carattere" - Mihajlovic: "Bisognava chiudere prima"


La Lazio, dopo la sfortunata prova di Lisbona, trova un'importantissima vittoria a Firenze, nel turno di campionato che precede la stracittadina romana. Una prova di carattere per il mister dei biancocelesti, Edy Reja, perché la squadra ha saputo reagire, pur soffrendo, al vantaggio iniziale di Alessio Cerci:

"È la vittoria di una squadra di personalità e carattere. Soprattutto nel secondo tempo dove le energie non c'erano più. Inoltre c'è da considerare che c'era un grande caldo e non era facile tenere ritmi altissimi considerando che noi venivano dalla grande prestazione di Lisbona. E lo stesso vale anche per la Fiorentina che ha disputato un'ottima prestazione. Marchetti? Il nostro portiere si è dato da fare, ma sul piano difensivo abbiamo fatto molto bene a parte un paio di errori nel secondo tempo. Bisogna sottolineare però che anche Boruc è stato severamente impegnato sui colpi di testa di Hernanes e Dias, quindi anche noi abbiamo avuto le nostre occasioni. La chiave del successo? Un grande possesso palla. Dopo l'entrata di Matuzalem l'abbiamo gestita bene, abbiamo fatto girare a dovere la sfera sopperendo così ad un calo fisico inevitabile. Abbiamo fatto molta fatica a metà del secondo tempo, la squadra non ripartiva più e quindi serviva un giocatore di tecnica ed equilibrio".

Reja si coccola il bomber tedesco, Miroslav Klose, ancora a segno dopo Lisbona e stavolta in maniera decisiva come a Cesena, e spende due parole sul derby, sempre perso dal tecnico friulano:

"Klose? È incredibile. Avevo già deciso a gennaio di prenderlo ma non ce l'abbiamo fatta. La squadra aveva il potenziale per acquistarlo e poi non siamo riusciti a chiudere. Fosse arrivato a gennaio il nostro livello tecnico sarebbe stato più alto già prima. Non solo lui mi ha chiesto di restare. Una decina di giocatori, in rappresentanza di tutta la squadra, mi hanno abbracciato e mi hanno detto di restare con loro, soprattutto Klose. E voglio sottolineare che c'è anche un bel rapporto con Garrido e Scaloni che magari in questo momento non trovano spazio. Poi è chiaro che ogni allenatore fa le sue scelte ma questo non pregiudica l'aspetto umano. Il derby? Noi siamo in crescita. Lo abbiamo dimostrato oggi, ma anche nelle precedenti prestazioni. Stiamo trovando la condizione anche da un punto di vista psicologico. Anche la Roma lo sta facendo, considerando le due vittorie consecutive. Spero però che il pubblico laziale si diverta di più di quello romanista".

Dall'altra parte Mihajlovic pensa alle occasioni sprecate dalla Fiorentina sull'1-1, durante la prima parte della ripresa:

"Penso che il primo tempo sia stata una partita abbastanza equilibrata, noi abbiamo smesso un po' di giocare dopo il vantaggio e loro poi hanno recuperato. Poi nella ripresa abbiamo fatto 30' alla grande, senza sfruttare tre palle gol, gol quasi fatti con Silva, con Cerci, occasioni nitide, giocando anche meglio del primo tempo. Ma non abbiamo segnato e poi alla fine abbiamo preso questo gol che ha fatto male e che dispiace, mi dispiace per i tifosi, per i miei ragazzi, per il club. Con questa vittoria potevamo star meglio in classifica ma sappiamo che il campionato è lungo e ci sarà da soffrire. Sono contento della prestazione comunque abbiamo cercato sempre di giocare, di proporre il nostro gioco contro una signora squadra, che aveva un po' di crisi di risultati ma che comunque crea tanto. Mi dispiace per il risultato, peccato perché avevamo l'opportunità di chiuderla, non l'abbiamo fatto e siamo stati puniti. Punto. Il fuorigioco del 2-1? Io non sono abituato a fare polemiche, perché Bergonzi ha arbitrato bene, la ruota gira sempre, abbiamo avuto la possibilità di vincere e non l'abbiamo fatto e non bisogna attaccarsi a nulla".

(Interviste raccolte dal Corriere dello Sport)


Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto

Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto
Fiorentina-Lazio 1-2 | Le Foto

  • shares
  • Mail