Convocazioni Nazionale: Prandelli chiama Barzagli e Cigarini


Cesare Prandelli ha diramato le convocazioni per il doppio confronto della nazionale italiana contro in Serbia e a Pescara contro l'Irlanda del Nord, valido per le qualificazioni dl campionato europeo. L'Italia, in realtà, ha già conquistato un mese fa l'accesso alla rassegna continentale e dunque le restanti gare del gruppo diventano ininfluenti per gli azzurri. L'attenzione si sposta, però, sul fronte sicurezza perché venerdì gli azzurri affronteranno la Serbia a Belgrado, ad un anno dai fattacci di Genova in cui fu inflitto lo 0-3 a tavolino ai serbi.

Sono due le novità più rilevanti di queste convocazioni: si tratta di Andrea Barzagli, chiamato al posto di Ranocchia, infortunato e comunque fermo per le tre giornate di squalifica (l'ultima convocazione dello juventino risale al 2008, contro Cipro) e di Luca Cigarini che Prandelli considera un vice Pirlo.

La lista dei convocati

PORTIERI: Gianluigi Buffon (Juve), Morgan De Sanctis (Napoli), Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain);

DIFENSORI: Davide Astori (Cagliari) Federico Balzaretti (Palermo), Andrea Barzagli (Juve), Leonardo Bonucci (Juve), Mattia Cassani (Fiorentina), Giorghio Chiellini (Juve), Domenico Criscito (Zenit), Christian Maggio (Napoli);

CENTROCAMPISTI: Alberto Aquilani (Milan), Luca Cigarini (Atalanta), Daniele De Rossi (Roma), Claudio Marchisio (Juve), Riccardo Montolivo (Fiorentina), Antonio Nocerino (Milan), Andrea Pirlo (Juve).

ATTACCANTI: Mario Balotelli (Manchester City), Antonio Cassano (Milan), Sebastian Giovinco (Parma), Giampaolo Pazzini (Inter), Giuseppe Rossi (Villareal).

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: