Euro 2012: domani ultimi verdetti, la situazione nei vari gironi

euro 2012

È giunta l'ora dei verdetti, domani le nazionali europee conosceranno il loro destino. Chi riuscirà a staccare un biglietto per gli Europei 2012 e chi invece dovrà sperare negli spareggi per poter scendere in campo in Polonia e Ucraina la prossima estate? Ecco un'analisi girone per girone grazie alla quale sarà più semplice seguire le ultime decisive partite. Ad oggi le certezze non sono molte: le uniche squadre già matematicamente qualificate sono 5 big del calcio europeo, l'Italia di Prandelli è in compagnia di Germania, Olanda, Inghilterra e Spagna, a queste si aggiunge il Montenegro che è già sicuro del secondo posto e quindi dello spareggio.

Nel gruppo A i tedeschi allenati da Low fanno da arbitri, per ora sono a punteggio pieno e sfideranno il Belgio che sarà obbligato a vincere per assicurarsi il secondo posto. La Turchia insegue ad un punto di distanza e tifa Germania, cercando nel frattempo di non commettere passi falsi contro il non proibitivo Azerbaigian. Nel gruppo B la Russia è ad un passo dalla qualificazione, le basta un punto da conquistare in una sfida casalinga contro Andorra. Tutto aperto per la seconda piazza contesa tra l'Irlanda del Trap e la sorprendente Armenia, le due squadre si incrociano a Dublino con i padroni di casa che hanno a disposizione due risultati su tre.

Il gruppo C, quello dell'Italia, vedrà la Serbia impegnata nel derby contro la Slovenia che è ormai fuori dai giochi. Stanokovic e compagni sono obbligati a vincere per superare l'Estonia, altrimenti il piccolo paese baltico potrà celebrare il primo storico spareggio della sua storia. Nel gruppo D Francia e Bosnia daranno vita ad un vero e proprio spareggio, chi vince conquista il primo posto, l'altro dovrà passare per gli spareggi: i galletti giocano in casa e possono anche pareggiare, ma non sarebbe la prima volta che falliscono clamorosamente un partita da dentro o fuori.

Il gruppo E ha già eletto l'Olanda come sua regina, la Svezia è seconda in classifica e proprio contro gli Oranje proverà a conquistare i tre punti che le daranno la certezza di arrivare direttamente alla fase finale di Euro 2012 come migliore seconda, senza tre punti gli svedesi dovrebbero guardare anche agli altri campi, in particolare al girone che ospita Portogallo e Danimarca. Quasi fatta invece per la Grecia nel gruppo F, basta un pareggio in trasferta con la Georgia per guadagnare la testa del girone. La Croazia, seconda, deve battere la Lettonia e sperare in un miracolo da parte dei georgiani, per andare oltre la piazza d'onore.

Abbiamo già detto che Inghilterra e Montenegro sono già sicure dei loro piazzamenti, così le ultime partite del gruppo G hanno ben poco valore. Totale equilibrio nel gruppo H con Portogallo e Danimarca a pari punti, le due squadre si sfideranno domani a Copenhagen e i lusitani avranno a disposizione due risultati su tre. Da questo girone potrebbe uscire anche la migliore secondo, se la Svezia non vince con l'Olanda, conserva un barlume di speranza anche la Norvegia che deve vincere di goleada su Cipro e sperare che a Copenhagen non esca la x.

Chiude il gruppo I, quello della Spagna già qualificata, che vede Scozia e Repubblica Ceca in lotta per il secondo posto. Gli scozzesi, seppur avanti di un punto in classifica, rischiano di dover rinunciare a Euro 2012, in pratica questo si verificherà in caso di non vittoria contro gli spagnoli campioni del mondo e d'Europa: appare molto improbabile che la Repubblica Ceca persa punti sul campo della Lituania. Sbizzarritevi con i vostri pronostici, i campi emetteranno i loro verdetti fra poco più di 24 ore.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: