Video - Rimesse laterali esagerate: un breve excursus

In principio era Risto Kallaste, poi arrivarono il congolese Yannick Bapupa, lo statunitense Rob Johnson e l'ungherese Daniel Ritzko, tutti accomunati da una curiosa caratteristica: battevano, sovente ma non sempre, le rimesse laterali con una capriola. Il motivo? Semplice, con lo slancio dell'acrobazia riuscivano a mandare la palla molto, molto avanti, creando scompiglio nelle difese avversarie. Negli anni se ne sono visti tanti di tipi strani capaci di effettuare queste rimesse col curioso gesto atletico, fino ad arrivare al saudita Abdulmutalib Saleh Al Traidi e a un altro congolese, il buon Feugang Takodjou. Eccentrici e esibizionisti, ma anche onesti lavoratori del pallone in grado di mettere al servizio della squadra le proprie capacità atletiche.

Addirittura c'è chi insegna questo e batte i record: stiamo parlando di Thomas Grønnemark, un danese abbastanza famoso in patria che detiene l'indubbio record sulla distanza, con un pallone scagliato a 51,33 metri con la sola forza delle mani. Ma occhio, c'è chi riesce a fare forse meglio: Rory Delap, bandiera dello Stoke City è stato definitivo dallo storico manager dell'Everton David Moyes una fionda umana. Per lui niente capriole, Delap riesce a far arrivare la palla nel cuore dell'area di rigore usando solo la forza delle braccia, oltre che seguendo scrupolose accortezze come quella di asciugarsi per benino le mani prima di rimettere la palla in gioco (qui parlammo di lui). Siete pronti per uno strampalato tour tra le rimesse laterali più "potenti"?

Non si può che partire dal capostipite, Risto Kallaste, balzato agli onori della cronaca in Italia - Estonia valevole per le qualificazioni a Usa '94.

Ma un applauso va anche a Abdulmutalib Saleh Al Traidi direttamente dall'Arabia Saudita.

Poi l'allenatore, maestro e recordman del settore, il danese Thomas Grønnemark.

E il più recente, il congolese del Daring Club Motema Pembe, signore e signori Feugang Takodjou.

Ma la stima rimane immutata e incommensurabile per Rory Delap, con una catapulta al posto delle mani.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: