Mazzarri rimanda il turnover: solo dopo la sfida con il Bayern


Già scottato da un'esperienza precedente, nella quale i suoi avevano perso punti importanti a Verona, il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, ha deciso di non ricorrere al turnover in vista dell'attesissima sfida di Champions League con il Bayern Monaco. I partenopei sono dunque pronti a schierare la formazione migliore per il match di campionato in programma domani sera contro il Parma:

"Domani con il Parma e contro il Bayern non c'è bisogno di fare turn over, ovviamente farò delle scelte ma il vero turn over arriverà a partire da dopo la sfida contro i tedeschi".

L'allenatore dei campani ha inoltre rassicurato i tifosi sulle condizioni del bomber Edinson Cavani, soffermandosi anche sull'episodio del furto subito recentemente dall'attaccante nella sua abitazione:

"Cavani? Mi ha detto che era più stanco del viaggio che delle partite. Ha inoltre fatto un ottimo allenamento e poi è dotato di una struttura fisica importante che gli permette di recuperare. Per quanto riguarda il furto nella sua abitazione posso dire che io e Bigon gli abbiamo parlato. Ovviamente sono cose che danno fastidio, è capitato anche a me e Maggio alla Sampdoria. Ha bisogno di tranquillità e chiaramente può preoccuparsi quando a casa si trovano da soli la moglie ed il figlio ma è una cosa che supererà".

  • shares
  • Mail