Napoli-Bayern, parla Mazzarri: "Ci vuole la partita perfetta"


Il Napoli si rituffa in Champions League dopo l'inaspettato capitombolo interno contro il Parma, in campionato. I partenopei, nonostante l'ultima sconfitta, finora hanno impressionato in maniera positiva e nella competizione europea più importante tallonano a due punti di distanza il temibile Bayern Monaco. La formazione tedesca è il prossimo avversario degli azzurri, una partita attesissima dai giocatori, dall'ambiente e dal tecnico del Napoli, Walter Mazzarri:

"Attualmente il Bayern è uno dei Club più forti del mondo. Sappiamo che di fronte avremo una formazione di campionissimi e per giunta li affrontiamo in un periodo di forma stratosferico. Non c'è molto da aggiungere: noi dovremo sfruttare ogni minimo episodio ed approfittare di eventuali errori. Ci vorrà un Napoli che sappia attingere ad ogni risorsa fisica e mentale per centrare un risultato importante".

Mazzarri non fa molto affidamento alla legge non scritta che vuole il Napoli quasi sempre vincente dopo una brutta prova e si compiace per i complimenti di Rummenigge:


"Noi dobbiamo epsrimerci come abbiamo sempre fatto in termini di mentalità. Questa squadra anche quando perde non si arrende mai. Lo spirito deve essere quello. Vogliamo crescere e migliorare e questa esperienza in Champions potrà darci ulteriori riscontri. Il nostro obiettivo è affrontare il palcoscenico europeo nel migliore dei modi. Il Bayern ci apprezza? Per noi è un motivo di orgoglio. Ma siamo allo stesso tempo consapevoli che il Bayern ci rispetterà moltissimo e questo significa che non verrà qui a snobbarci. Di fronte avremo giocatori abituati a giocare a certi livelli, sanno affrontare ogni insidia anche tattica. Per questo dico che ci vorrà la partita perfetta da parte nostra".

Poche sorprese nella formazione iniziale secondo il tecnico toscano:

"Le scelte le farò alla fine ma in linea di massima giocheranno i titolarissimi, perché quando c'è un ciclo intenso le prime 2-3 partite possono essere disputate senza problemi atletici. Per il resto sappiamo che sarà una battaglia ma anche una partita interessantissima sotto il profilo tattico. Il Bayern ha svariate soluzioni e soprattutto sa anche nascondere palla. Sarà un confronto molto bello e spettacolare. Il nostro pubblico ci darà quella spinta in più, come sempre. E noi vogliamo dare al popolo azzurro una grandissima soddisfazione. Siamo consci che domani possiamo scrivere la storia...".

(Fonte sscnapoli.it)

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: