Jean-Claude Blanc, un addio alla Juve da 3 milioni di euro


Meno di due settimane fa Jean-Claude Blanc si accasava al Paris Saint Germain. Domani, 21 ottobre, il club parigino dovrebbe nominarlo ufficialmente nuovo direttore generale del club. Tutto accade mentre un polverone si è alzato intorno alle cifre corrisposte all'ex presidente ed ex Amministratore delegato della Juventus. 3 milioni di euro è la cifra che percepirà Blanc per l'esercizio 2010/2011, divisi in 1,75 milioni di euro tra bonus e incentivi e 1,26 milioni di euro ricevuti a vario titolo (emolumenti per la carica, benefici non monetari e retribuzione da lavoro dipendente).

Blanc, dimessosi l'11 maggio 2011, ha conservato un incarico speciale fino al 30 settembre scorso per portare a termine il progetto del nuovo stadio. L'attuale amministratore delegato e direttore generale dell'area sport, Giuseppe Marotta, ha ricevuto nello scorso esercizio 1,35 milioni, mentre la retribuzione del presidente, Andrea Agnelli, è stata di 470 mila euro. In queste ore Andrea Agnelli non le ha mandate a dire ed ha preso di mira la vecchia gestione che ha portato ad "un bilancio intollerabile per la perdita. Paghiamo quattro anni di incapacità di rinnovamento, cosa che ha ingolfato il motore" - ha affermato Agnelli.

Tuttosport ha raccolto la piccata affermazione di Agnelli, incalzato dagli azionisti, riguardo ai guadagni di Blanc: "Tra retribuzione fissa e variabile, ha percepito dal 2006 12,6 milioni...". Dal canto suo Blanc non ha voluto commentare, ma dalle parole riportata dal quotidiano torinese traspare un certo distacco: "Traete voi le vostre conclusioni, avete a disposizione tutti gli elementi per valutare. Io preferisco non fare commenti, io scelgo l’eleganza".

Infine la reazione "morbida" di Alessio Secco, ora consulente dell'Img (una delle maggiori agenzie di procura dei calciatori):

"Va bene tutto... Non ho nulla da aggiungere. In Italia è così, parlano i risultati: chi vince ha ragione, chi perde ha torto. Mi spiace se non vi dò soddisfazione, ma preferisco non fare commenti. Per carità, io ricordo quello che è stato fatto e ricordo due risultati su tre in campionato, due piazzamenti importanti. E comunque, per me, la Juventus è una sola. Ma va bene così, va bene tutto...".

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: