Kjaer: "Due giorni duri" - Intanto Dias ha chiesto la maglia ad Osvaldo


Simon Kjaer, dai microfoni di Sky Sport 24 è tornato sugli attimi che hanno facilitato il compito alla Lazio, nel derby giocato domenica sera.

Il danese, autore del fallo su Brocchi che è costato un calcio di rigore e la conseguente espulsione, non nega di aver sentito il peso di due giorni difficili, di essersi sentito il maggior responsabile della sconfitta giallorossa:

"Il fallo ci può stare, non è un gran fallo ma ho allungato il braccio sinistro, e lui è stato bravo, appena ha sentito il contatto sul suo braccio sinistro però si è buttato verso destra, ma l'arbitro ha fischiato il rigore e mi ha dato il cartellino rosso che di fatto ha chiuso la partita. Non è stato bello per me, sono stati due giorni duri. Per fortuna c'è la mia famiglia qui che mi ha aiutato. Mi è dispiaciuto tantissimo soprattutto per i tifosi che ci tenevano tanto a questa partita importantissima, ma ora sto meglio. In tanti mi sono venuti a rincuorare, a dire che devo guardare avanti e che non ci devo pensare e che è solo una partita nonostante sia una gara molto importante per i tifosi. Ora dobbiamo guardare avanti e vincere contro il Palermo. Poi c'è un'altra partita molto importante per me, il prossimo derby, lo voglio vincere per tutti i tifosi romanisti".


Foto sfottò del giorno dopo in rete | Lazio-Roma 2-1

Foto sfottò del giorno dopo in rete | Lazio-Roma 2-1
Foto sfottò del giorno dopo in rete | Lazio-Roma 2-1
Foto sfottò del giorno dopo in rete | Lazio-Roma 2-1
Foto sfottò del giorno dopo in rete | Lazio-Roma 2-1

Lazio-Roma 2-1 | Foto della partita, gli striscioni, gli sfottò

Lazio-Roma 2-1 | Foto della partita, gli striscioni, gli sfottò
Lazio-Roma 2-1 | Foto della partita, gli striscioni, gli sfottò
Lazio-Roma 2-1 | Foto della partita, gli striscioni, gli sfottò
Lazio-Roma 2-1 | Foto della partita, gli striscioni, gli sfottò

Le Foto di Lazio-Roma 2-1

Le Foto di Lazio-Roma 2-1
Le Foto di Lazio-Roma 2-1
Le Foto di Lazio-Roma 2-1
Le Foto di Lazio-Roma 2-1

Intanto, sempre dall'emittente di Murdoch, giunge un curioso retroscena che ha riguardato il dopo partita, festoso per la Lazio, triste per la Roma. Secondo quanto riportato da Sky Sport24 infatti, sembra che al termine della partita al rientro negli spogliatoi alcuni giocatori biancocelesti, tra i quali André Dias, abbiano ironizzato con Pablo Osvaldo, chiedendogli sarcasticamente se fosse disposto a regalare loro quella maglietta.

E a quanto pare l’attaccante italo-argentino, che ha rivelato di aver realizzato quella t-shirt per fare un regalo a Francesco Totti, è stato preso di mira anche dai senatori dello spogliatoio giallorosso che non hanno gradito la particolare, ma troppo prematura, esultanza.

  • shares
  • Mail