La Nazionale Italiana Under 21 di Serie B vince in Serbia


Forse non tutti sanno che da un po' di mesi è stata ripristinata la Nazionale Under 21 di Serie B, una selezione fortemente voluta dal presidente della Lega Calcio di Serie B Andrea Abodi: "Abbiamo deciso di ripristinare la rappresentativa di Serie B, è stata forse una delle prime decisioni prese. Questa sarà una delle tante o novità o piacevoli ritorni ad un romantico passato che la serie B deve saper evocare dal punto di vista delle atmosfere" disse a Radio Anch'io Lo Sport il progressista Abodi che tanto a cuore sta prendendo la da poco indipendente Serie Bwin. Selezionatore degli azzurrini di B è Massimo Piscedda, un passato da calciatore fondamentalmente alla Lazio, e da qualche anno nel giro delle Nazionali giovanili azzurre, selezionatore dall'Under 16 all'Under 20.

Proprio oggi la squadra allenata da Piscedda ha battuto la Serbia (i pari età cadetti) a Belgrado con gol di Maiello del Crotone al 51esimo minuto di gara; prima della gara il ct Piscedda aveva così commentato l'evento in esclusiva su seriebnews:

"Sarà un match interessante contro una squadra forte e amica. Una partita che ci darà la possibilità di valutare qualche giovane interessante. La nostra missione è quella di dare visibilità ai ragazzi del campionato cadetto. Considerando che molti sono già convocati da Ciro Ferrara nell’Under 21, vogliamo permettere anche agli altri di scendere in campo con la maglia azzurra sulle spalle. Speriamo di essere un ulteriore supporto per questa categoria e per i suoi giovani. Le convocazioni? Ho scelto giocatori per 18 società diverse e considerando che lunedì sera c’è Gubbio-Torino possiamo dire di aver premiato quasi tutti i club del campionato cadetto. Siamo felici di aver scelto ragazzi importanti, che hanno bisogno di questi palcoscenici".

Dopo la vittoria, avvenuta sotto gli occhi del ct dell'Under 21 Ciro Ferrara nello stadio Obilic, ha parlato anche lo stesso Abodi, sentito sempre da seriebnews:

"Sono stato appena informato e voglio ringraziare tutti i ragazzi e lo staff tecnico per la riuscita della manifestazione. E’ stata fatta un’esperienza importante alla quale ne seguiranno altre. Oltre che per il risultato finale sono molto felice del fatto che tutto cio’ sia avvenuto sotto gli occhi di Ciro Ferrara. Al Ct dell’Under 21 va un ringraziamento speciale per essere stato presente alla manifestazione e per aver verificato di persona quei talenti che sicuramente saranno il futuro delle nostre nazionali maggiori, specie Under 21 e Nazionale A".

In cantiere anche altre iniziative per rilanciare definitivamente la cadetteria, come un Cinque Nazioni dei campionati di seconda serie europei più importanti:

"E’ un lavoro faticoso ma elettrizzante allo stesso tempo che stiamo condividendo con le federazioni consorelle. E’ una competizione prestigiosa attraverso la quale i giovani italiani potranno mettere in vetrina il loro talento. Il prossimo mese saremo in Russia per continuare questo progetto di crescita e crediamo di essere sulla strada giusta".

Ritornando al match di oggi sulle rive del Danubio, riportiamo per i curiosi e i calciofili più appassionati dapprima le convocazioni di Piscedda, quindi il tabellino della partita.

CONVOCATI:

Portieri: Perin (Padova) e Fiorillo (Sampdoria).

Difensori: Masi (Bari); Regini (Empoli); Carini (Modena); Alcibiade (Nocerina); Cappelletti (Sassuolo); Doninelli (Verona).

Centrocampisti: Sbaffo (Ascoli); Paghera (Brescia); Martignago (Cittadella); Maiello (Crotone), Crimi (Grosseto).

Attaccanti: Immobile (Pescara); A. Viola (Reggina); De Luca (Varese); Misuraca (Vicenza).

TABELLINO

Serbia - B Italia 0-1

Serbia: Krznaric (46′ Filipovic); Tatomirovic, Prljevic (60′ Stamenkovic), Simov (46′ Crnoglavac), Dulic; Sadovic (60′ D. Dordevic), Kolarevic (80′ Antonijevic); Vujovic (46′ Cokic), Resanovic (80′ Petronijevic), Udovicic (85′ P. Dordevic); Veselinovic (85′ Tufegdzic). All.: M. Kustudic.
B Italia: Fiorillo (46′ Perin); Masi, Cappelletti, Carini (46′ Alcibiade), Regini; Paghera, Crimi (57′ Doninelli); Misuraca (46′ Martignago), Sbaffo (46′ Maiello), Raimondi (46′ Giacomelli); De Luca (46′ A. Viola). All.: M. Piscedda.

Marcatore: 51' Maiello.
Arbitro: Jerenić (Serbia).
Ammoniti: Tatomirović e Cappelletti.

  • shares
  • Mail