Il Tnas conferma la radiazione di Signori. Lui: "Sentenza ingiusta"

Scritto da: -


Niente da fare per Beppe Signori. Anche il Tribunale Nazionale Arbitrale per lo Sport del Coni, terzo ed ultimo grado delle giustizia sportiva, ha confermato la sua radiazione da ogni carica nel mondo del calcio in merito allo scandalo scommesse portato alla luce la scorsa estate dalla Procura di Cremona. L’ex giocatore della Lazio e della Nazionale si è dichiarato deluso per la troppa severità del collegio giudicante:

“Non sono stato giudicato in modo imparziale e questo mi irrita. Provo delusione per il fatto di aver avuto una sentenza sportiva tanto dura quanto ingiusta, nonostante io non sia più tornato alla ribalta. Nessuno dei pentiti mi ha indicato quale uomo chiave, capo dei capi, partecipe, presente, leader indiscusso in qualsivoglia malaffare. […] Non metto in discussione che il mio comportamento andasse censurato, ma andava attribuita la giusta responsabilità e il giusto valore alla pena”.

Signori ha proseguito poi difendendosi: “Ho scommesso in modo regolare da non tesserato in una partita che tra l’altro non ha dato i risultati che mi sono stati imputati, tanto che a tutt’oggi Inter-Lecce non è fra le partite oggetto di combine. Così come Atalanta-Piacenza, la cui combine è stata attribuita a me come regia. […] Gli atti processuali, sia della giustizia ordinaria che di quella sportiva, danno una visione e coinvolgono soggetti ben diversi dal sottoscritto”. Contrariati anche i legali del giocatore, secondo i quali i giudici sportivi “non hanno giudicato secondo i criteri e gli elementi propri della giustizia sportiva”, ma “hanno anticipato una sentenza, peraltro non ancora avvenuta, della giustizia ordinaria”.

Foto | © TMNews

Vota l'articolo:
3.91 su 5.00 basato su 23 voti.  
 
  • nickname Commento numero 1 su Il Tnas conferma la radiazione di Signori. Lui: &quote;Sentenza ingiusta&quote;

    Posted by:

    La radiazione di Signori? Colpa del gol di Muntari. Comunque sulla vicenda c'è stato sicuramente un visfulfinking (cit. Pelegatti). Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Calcioblog.it fa parte del Canale Blogo Sport ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.