Milan - Cagliari 3-1 in diretta | Risultato Finale: gol di Robinho, Mexes, Sau e Balotelli!

    Importanti novità su Kakà

45+3' - Finita la partita: Milan batte il Cagliari 3-1. Gol di Robinho, Mexes e Balotelli per i rossoneri e di Marco Sau per i rossoblu.

Milan - Cagliari 3-1 | Le Foto

Milan - Cagliari 3-1 | Il Video

45' - Tre minuti di recupero.

44' - Bel cross di Abate sfiorato di testa da El Shaarawy.

43' - Terzo cambio nel Milan; fuori Montolivo e dentro El Shaarawy.

41' - Il Cagliari sembra ormai rassegnato alla sconfitta.

37' - Conclusione alle stelle di Ibarbo servito in modo fortunoso da Nenè.

36' - Ritmi bassi a San Siro. La partita ormai ha ben poco da dire.

33' - Cambio anche nel Cagliari; fuori Sau e dentro Eriksson.

33' - Cambio nel Milan; fuori Poli e dentro Nocerino.

29' - Colpo di testa di Matri e palla sul fondo.

28' - Clamoroso errore sotto porta di Sau che si è divorato il gol del 3-2 "passando" il pallone ad Abbiati.

26' - Cambio nel Cagliari; fuori Pinilla e dentro Nenè.

25' - Ammonito De Jong dopo un fallo su Nainggolan. E' il secondo cartellino della partita dopo quello mostrato a Conti nel primo tempo.

25' - Possesso palla del Milan che gestisce il vantaggio.

21' - Cambio nel Milan; fuori Robinho e dentro Matri.

18' - Mario Balotelli ha segnato il gol della tranquillità ribadendo in rete dopo un colpo di testa di Rossettini che cercava di allontanare il pallone dall'area di rigore.

18' - GOOOOOOL DEL MILAN! 3-1! BALOTELLI!

14' - Cambio nel Cagliari; fuori Cabrera e dentro Ibarbo.

12' - Conclusione centrale di Balotelli; comoda la parata per Agazzi.

11' - Punizione di Balotelli alle stelle.

08' - Cross di Nainggolan deviato in angolo da Mexes per anticipare Sau. Cagliari in pressione.

06' - Grande intervento difensivo di Abate che in svicolata ha tolto il gol del 2-2 dal piede di Nainggolan.

02' - Tiro dalla distanza di Muntari; palla ampiamente fuori bersaglio.

01' - Iniziato il secondo tempo.

21:42 - Pochi minuti all'inizio del secondo tempo.

45+1' - Finito il primo tempo.

45' - Un minuto di recupero.

44' - Occasione non sfruttata da Conti che non è riuscito a controllare un cross in area di rigore.

39' - Balotelli vicinissimo al gol del 3-1 con una bomba su punizione. Palla fuori di un soffio!

36' - Punizione di Conti respinta dalla barriera. Sulla ribattuta ci ha provato Ekdal che ha "ciabattato" sopra la traversa.

34' - Colpo di testa Zapata su azione d'angolo; blocca Agazzi.

32' - Splendido gol di Sau con un tiro a giro di destro che si è infilato nel 'sette' della porta di Abbiati!

32' - GOOOOOOL DEL CAGLIARI! 2-1! MARCO SAU!

31' - Mexes ha ribadito in rete dopo un tiro di Balotelli parato da Agazzi.

31' - GOOOOOOL DEL MILAN! 2-0! MEXES!

30' - Conclusione di Balotelli deviata in calcio d'angolo.

29' - Buona la manovra ora del Cagliari. Due cross hanno attraversato tutta l'area di rigore del Milan, ma nessuno degli attaccanti rossoblu è riuscito ad intervenire sul pallone.

24' - Muntari ha cercato di deviare in porta un cross dalla destra. Comoda la parata di Agazzi.

22' - Il Cagliari sembra essersi ripreso dal gol dello svantaggio e sta iniziando a pressare in modo più efficace i portatori di palla del Milan.

20' - Cross di Murru deviato in angolo da Zapata. Primo angolo per i sardi.

16' - Prova il tiro Montolivo dalla lunga distanza; conclusione ribattuta da Conti in scivolata.

15' - Deviata in calcio d'angolo la punizione di Balotelli.

14' - Punizione dal limite dell'area per il Milan; Balotelli sul pallone.

08' - Il Milan è passato in vantaggio con un comodo piatto destro di Robinho in area di rigore su cross basso dalla destra di Balotelli.

08' - GOOOOOL DEL MILAN! 1-0! ROBINHO!

05' - Buon possesso del Milan con il Cagliari che si difende tutto nella propria metà campo.

02' - Ci prova Muntari dalla distanza! Blocca a terra Agazzi.

01' - Fischio d'inizio!

20:45 - Le squadre stanno entrando ora in campo.

20:35 - Tutto pronto a San Siro. 10 minuti al fischio d'inizio della partita.

20:15 - Ecco le formazioni ufficiali di Milan - Cagliari scelte da Allegri e Lopez. C'è una grossa novità nel Milan, perché il tecnico rossonero ha deciso di far giocare la squadra con il 4-3-1-2 schierando Montolivo nel ruolo di trequartista in attesa di avere a disposizione Kakà. A centrocampo giocherà un terzetto composto da De Jong, Muntari e Poli, mentre in attacco sarà Robinho a fare coppia con Balotelli, con El Shaarawy che si accomoderà in panchina.

Una novità anche nel ruolo di terzino sinistro perché non sarà Constant a sostituire De Sciglio, bensì l'olandese Emanuelson. Confermata la formazione che avevamo ipotizzato per il Cagliari, compreso Ariaudo titolare al posto di Astori. Appuntamento alle 20:45 per il calcio d'inizio.

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Emanuelson; Poli, De Jong, Muntari, Montolivo, Balotelli, Robinho

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Dessena, Ariaudo, Rossettini, Murru; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cabrera; Pinilla; Sau

19:40 - Ancora nessuna novità da Madrid per quanto riguarda Kakà così come sulle formazioni scelte da Allegri e Lopez per scendere in campo dal primo minuto. Vi terremo aggiornati.

Milan - Cagliari | Kakà vicinissimo ai rossoneri

19:05 - In attesa del calcio d'inizio di Milan - Cagliari, i tifosi rossoneri sono concentrati anche sul fronte mercato. Adriano Galliani infatti questa sera non sarà a San Siro per assistere come suo solito alla partita dalla tribuna, perché questa mattina è volato a Madrid per cenare con Florentino Perez. Sul menù c'è il brasiliano Kakà, che secondo As avrebbe raggiunto i due dirigenti al Bernabeu per trattare con il Milan dopo che il Real ha confermato a Galliani la sua disponibilità a cedere il brasiliano a zero.

In questo momento Kakà e suo padre sono a colloquio con Galliani per trovare un accordo sull'ingaggio e sempre secondo As le parti sarebbero molto vicine. Il brasiliano infatti avrebbe deciso di venire incontro al Milan che gli aveva chiesto un grosso sacrificio economico, rinunciando almeno a metà dell'ingaggio che gli garantirebbe il Real Madrid per i prossimi due anni. Probabilmente poco prima del fischio d'inizio della partita di stasera si conoscerà l'esito di questo incontro, anche se i tifosi rossoneri presenti a San Siro non riusciranno a salutare subito Kakà perché il brasiliano dovrebbe arrivare a Milano solo domani mattina accompagnato da Galliani.

Intanto arrivano novità anche sulla formazione che scenderà in campo dal primo minuto per quanto riguarda il Cagliari. Secondo le ultimissime notizie proveniente da San Siro, Davide Astori dovrebbe accomodarsi in panchina per la seconda partita consecutiva così com'era avvenuto nella giornata d'esordio contro l'Atalanta. Ancora non è chiaro se sarà Ariaudo o Perico a fare coppia con Rossettini al centro della difesa anche se il favorito dovrebbe comunque essere l'ex primavera della Juventus, già titolare contro l'Atalanta. Appena verranno rese note vi forniremo le formazioni ufficiali del match.

Milan - Cagliari | Le Probabili Formazioni

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Poli, De Jong, Montolivo, Robinho, Balotelli, El Shaarawy.
A disposizione: Amelia, Coppola, Zaccardo, Birsa, Silvestre, Emanuelson, Muntari, Cristante, Niang, Matri. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pazzini, Bonera, Traorè, Saponara, Gabriel, De Sciglio.

CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi; Dessena, Rossettini, Ariaudo, Murru; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cabrera; Pinilla; Sau.
A disposizione: Avramov, Perico, Avelar, Astori, Eriksson, Oikonomou, Cossu, Ibarbo, Nenè. All.: Lopez
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Cossu, Pisano.

Milan - Cagliari in diretta | Tempo Reale ore 20:45

Oggi alle ore 20:45 il Milan affronterà il Cagliari a San Siro in una partita valida per la seconda giornata di Serie A. I rossoneri sono reduci dal successo per 3-0 sul PSV nei preliminari di Champions League, ma in campionato devono riscattare la sconfitta per 2-1 di sabato scorso contro il neo-promosso l'Hellas Verona. I rossoneri non possono più permettersi ulteriori passi falsi in campionato per non rischiare di compromettere la stagione fin dalle prime giornate come avvenne nello scorso campionato. Massimiliano Allegri si aspetta che la sua squadra riparta dal girone di ritorno dello scorso campionato, quando riuscì a centrare la qualificazione per la Champions League mantenendo una media punti molto simile a quella della Juventus Campione d'Italia.

Anche oggi Allegri dovrà fare i conti con assenze importanti, come ad esempio quella di Mattia De Sciglio. Il giovane difensore rossonero è tornato a disposizione martedì scorso per la partita di Champions League, ma in settimana ha accusato un riacutizzarsi dell'infiammazione al ginocchio che l'aveva costretto ad allenarsi a parte durante la seconda metà d'agosto. Per questo motivo sulla fascia sinistra dovrebbe giocare nuovamente il guineano Constant, mentre dall'altro lato dovrebbe essere confermata la presenza di Ignazio Abate.

Al centro della difesa la coppia centrale sarà ancora composta da Zapata e Mexes, i due titolare del Milan per questa stagione visto che nella conferenza stampa pre-partita Allegri ha confermato per l'ennesima volta che non ci saranno nuovi arrivi nel reparto arretrato. A centrocampo dovrebbe essere previsto un po' di turnover con l'ex doriano Poli titolare al posto del ghanese Muntari. Il reparto verrà completato da Montolivo e De Jong, con Nocerino che si accomoderà in panchina insieme al giovane Bryan Cristante.

In attacco il tridente dovrebbe essere composto da Balotelli, El Shaarawy e Robinho, con il brasiliano titolare al posto di Boateng, passato in settimana ai tedeschi dello Schalke 04. Solo panchina dunque per Alessandro Matri, che fino ad ora ha disputato un solo allenamento a Milanello ed è stato quindi giudicato non pronto per scendere subito in campo con la nuova maglia. Anche Lopez dovrà però fare a meno di due giocatori importanti per la sua squadra come Cossu e Pisano, già comunque assenti nell'esordio stagionale dei sardi contro l'Atalanta, battuta 2-1 in rimonta.

Per i sardi ci sarà in porta Agazzi, protetto da una linea a quattro composta da Dessena, Rossettini, Astori e Murru. Il terzetto di centrocampo dovrebbe essere composto da Ekdal, Conti e Nainggolan, mentre in attacco saranno quasi certamente Cabrera, Pinilla e Sau a scendere in campo dal primo minuto, mentre il colombiano Ibarbo andrà in panchina. L'unico dubbio di formazione riguarda il succitato Astori, che domenica scorsa è rimasto in panchina venendo sostituito nell'11 titolare da Ariaudo. Lopez parlò di "scelta tecnica" anche se probabilmente preferì non farlo giocare perché il difensore era distratto dalle voci di mercato che lo accostavano a Milan, Roma e Napoli.

Il mercato si chiuderà solo domani e per evitare problemi Lopez potrebbe scegliere nuovamente di non far giocare Astori, mandando in campo al suo posto uno tra Ariuado e Perico. Appuntamento alle 20:45 per seguire la partita in tempo reale con la nostra cronaca in diretta.

  • shares
  • +1
  • Mail