Milan, lista Champions League: El Shaarawy in Lista B poteva liberare un posto per Niang o Saponara. Umberto Gandini si scusa

Il direttore organizzativo rossonero ha ammesso l'errore con un comunicato sul sito rossonero.

Dopo aver commentato la lista del Milan per quanto riguarda la Champions League, che ha visto Massimiliano Allegri preferire Giampaolo Pazzini agli esclusi M'Baye Niang e Riccardo Saponara, scopriamo incredibilmente che uno di questi due giocatori poteva benissimo essere inserito nella lista.

Stephan El Shaarawy, infatti, poteva tranquillamente far parte della Lista B, essendo un giocatore nato dopo il 1 gennaio 1992 e avendo due stagioni di militanza nel club tra i 15 e i 21 anni. L'attaccante italo-egiziano, quindi, poteva liberare uno spazio che Allegri avrebbe potuto affidare a Niang o a Saponara.

Umberto Gandini, direttore organizzativo del Milan, si è scusato per questo errore. Ecco il comunicato apparso sul sito:

Umberto Gandini, Direttore organizzativo AC Milan, si assume la responsabilità dell'errore nella compilazione delle liste Champions League per non aver tenuto conto nella redazione delle stesse della normativa Uefa che permette l'iscrizione in lista B dei giocatori nati dopo il 1 gennaio 1992 con almeno due stagioni di militanza nel Club tra i 15 e i 21 anni. Umberto Gandini si dispiace di questo errore e chiede scusa a tutte le parti professionalmente interessate e ai tifosi rossoneri.

Milan, la lista per la Champions League: dentro Pazzini, fuori Niang e Saponara


Con l'arrivo in extremis di Alessandro Matri dalla Juventus e il ritorno di Kakà dal Real Madrid, il Milan ha proceduto con la compilazione della lista per la fase a girone della Champions League, per la quale si è qualificato battendo il Psv Eindhoven nel doppio scontro valido per i preliminari della massima competizione continentale.

Alla luce degli arrivi che hanno rimpolpato l'attacco rossonero, togliendo la cessione di Kevin-Prince Boateng, un paio di sacrificati erano necessari e le previsioni più semplici si sono effettivamente avverate: per le sfide contro Barcellona, Ajax e Celtic, l'allenatore del Milan, Massimiliano Allegri, ha scelto di fare a meno di M'Baye Niang e del neo-acquisto Riccardo Saponara. Il numero 11 Giampaolo Pazzini, impegnato nel recupero da un infortunio che lo terrà fuori dai giochi almeno fino a novembre, invece, è stato inserito nella lista.

Il tecnico livornese, quindi, anziché affidarsi al giovane francese, ha preferito dare fiducia al rientro del Pazzo che, nel corso della precedente stagione, è andato in rete 16 volte in 37 presenze.

Un ragionamento che potrebbe far storcere il naso a molti ma che, invece, non appare così insensato: M'Baye Niang, infatti, nonostante le qualità innegabili, non è ancora entrato a pieno nei meccanismi di Allegri e la sua scarsa continuità ne è un'ampia dimostrazione.

Se Allegri, quindi, ha deciso di affidarsi a Pazzini è perché evidentemente il rientro dell'attaccante potrebbe essere più vicino di quanto si pensi.

Riccardo Saponara, trequartista che il Milan ha prelevato lo scorso gennaio in compartecipazione dall'Empoli, invece, merita un discorso a parte: i tifosi curiosi di vedere all'opera il talento della Nazionale Under 21, infatti, sono rimasti delusi perché il 21enne non si è praticamente visto durante la preparazione estiva.

Adriano Galliani, amministratore delegato rossonero, dopo la partita di ritorno contro il Psv, ha dichiarato che il giovane calciatore romagnolo è alle prese con una serie di imprecisati problemi di salute riassunti con il comodo termine di "pubalgia".

In questo caso, quindi, Allegri ha scelto di non buttare nella mischia della Champions, un giovane calciatore a secco di esperienza internazionale e non del tutto a posto fisicamente.

Questa è la lista del Milan per la fase a gironi della Champions League:

Ignazio Abate - Christian Abbiati - Marco Amelia - Mario Balotelli - Valter Birsa - Daniele Bonera - Kevin Constant - Ferdinando Coppola - Bryan Cristante - Nigel De Jong - Mattia De Sciglio - Robinho - Stephan El Shaarawy - Urby Emanuelson - Kakà - Alessandro Matri - Philippe Mexes - Riccardo Montolivo - Sulley Muntari - Antonio Nocerino - Giampaolo Pazzini - Andrea Poli - Matias Silvestre - Christian Zaccardo - Cristian Zapata.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: