Champions League: il Bayern avvisa la Juventus con 9 gol

In vista della gara di andata dei quarti di Champions League, in programma martedì prossimo, il Bayern Monaco manda un chiaro segnale alla Juventus. Non uno, ma nove colpi quelli battuti dai bavaresi che all’Allianz Arena, tra le mura amiche, hanno letteralmente sottomesso l’Amburgo: 9-2, appunto, il risultato finale. Nulla da fare, dunque, per la settima forza del campionato, nonostante alla vigilia c’era addirittura chi parlava di Bayern ‘distratto’ dall’imminente impegno europeo contro i bianconeri.

A chiudere i conti ci hanno pensato il redivivo Pizarro, con ben 4 reti, Robben con due realizzazioni, e ancora le reti di Shakiri, Schweinsteiger e Ribery. Una goleada che ha umiliato gli avversari, ma che non è servita ancora per ottenere matematicamente il titolo di campioni di Germania, per la concomitante vittoria del Borussia Dortmund sul campo dello Stoccarda.

La festa è comunque solo rinviata, poiché niente e nessuno ormai potrà fermare lo strapotere del Bayern in questa edizione della Bundesliga. Antonio Conte, dunque, avrà più di un grattacapo per capire come arginare questa ondata tedesca che spaventa e non poco la Vecchia Signora.

  • shares
  • Mail