Bayern Monaco, Robert Lewandowski firmerà il contratto a gennaio

L'annuncio quasi ufficiale è arrivato dallo stesso calciatore polacco.

Robert Lewandowski diventerà un giocatore del Bayern Monaco. A comunicare ufficialmente la notizia è stato lo stesso calciatore polacco del Borussia Dortmund che ha confermato che a gennaio sarà libero di accordarsi con qualunque altra squadra e che, di conseguenza, firmerà il contratto che lo legherà alla squadra attuale campione d'Europa, a partire dalla stagione 2014-15.

Dopo Mario Gotze, passato dal club vice-campione d'Europa al club bavarese per la cifra di 37 milioni di euro, quindi, il Bayern Monaco soffierà presto anche l'altro talento del Borussia Dortmund, stavolta a parametro zero perché il nazionale polacco è in scadenza di contratto.

La comunicazione (quasi) ufficiale è arrivata dopo la vittoria del Borussia Dortmund per 2-0 in Coppa di Germania, ai danni del Monaco 1860. Davanti ai giornalisti che gli chiedevano notizie riguardo un suo possibile futuro con la casacca del Bayern Monaco, Lewandowski si è limitato a rispondere seccamente ma in modo affermativo. L'ufficialità vera e propria arriverà solamente nel 2014.

Queste sono state le dichiarazioni di Robert Lewandowski:

A inizio 2014 potrò siglare il nuovo contratto. A livello ufficiale potrò dire qualcosa solo allora. Adesso è troppo presto, bisogna aspettare ancora un po'.

Il trasferimento a costo zero di Robert Lewandowski dal Borussia Dortmund al Bayern Monaco è stato possibile con la decisione del nazionale polacco di non rinnovare con il club giallonero. Durante l'ultima estate, con l'inizio della nuova stagione, i rapporti tra Lewandowski e l'allenatore del Borussia Dortmund, Jurgen Klopp, erano diventati aspri.

Recentemente, tra le due parti, c'è stato un deciso riavvicinamento ma ciò non si è rivelato sufficiente per far sì che Lewandowski decidesse di continuare a vestire la casacca giallonera.

La storia tra il calciatore 25enne e il Borussia Dortmund è iniziata nel 2010 ed è stata contraddistinta dalla vittoria di due scudetti, nel 2011 e nel 2012, di una Coppa di Germania, nel 2012, e di una Supercoppa di Germania, nel 2013, proprio ai danni del Bayern Monaco di Pep Guardiola, suo futuro allenatore.

Nel corso della sua breve carriera, Robert Lewandowski ha anche indossato le maglie di due club del suo paese, quella dello Znicz Pruszków, dal 2006 al 2008, e quella del Lech Poznań, dal 2008 al 2010.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail