Inter-Fiorentina 2-1 | Telecronache di Tramontana e Recalcati radiocronaca di Delfino | Video

La rimonta dei nerazzurri commentata in diretta

L'Inter non si ferma neanche davanti ad una buona Fiorentina e raggiunge al secondo posto della classifica Juventus e Napoli. Si tratta di un'altra conferma dell'ottimo lavoro che Mazzarri sta svolgendo da quando gli è stata affidata la guida tecnica della squadra. Sotto di un gol nella ripresa l'Inter ha reagito con una foga e una determinazione che da tempo i tifosi nerazzurri non vedevano. C'è ancora qualcosa da registrare per il tecnico livornese, ma senza l'impegno gravoso delle coppe europee il tempo per recuperare e per provare nuove soluzioni non manca.

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CHRISTIAN RECALCATI

Dall'altra parte Montella può rimproverare poco ai suoi giocatori. La Fiorentina ha giocato meglio nel primo tempo, è andata in vantaggio nella prima parte della ripresa, ma poi si è adagiata troppo sul risultato, concedendo spazi e iniziativa agli avversari. A fine gara Montella dichiara che l'unico aspetto negativo della serata è stato il risultato:

"Non mi è piaciuto solo il risultato. Grande prestazione, abbiamo controllato la gara, portando avanti i nostri principi di gioco. Faccio i complimenti ai ragazzi. Avevamo la partita in pugno, ma la dovevamo gestire meglio. Abbiamo commesso l'errore di sentirci con i tre punti in tasca, invece queste partite non finiscono mai, su alcuni rimpalli non siamo stati bravi. Le assenze? Abbiamo dimostrato di essere una squadra. Calo fisico nella ripresa? Non mi è sembrato, anche l'Inter aveva poche soluzioni".

Mazzarri indica la Fiorentina in lotta per il titolo:

"Abbiamo meritato la vittoria, anche se sofferta e contro una grande squadra. Dovevamo fare meglio le ripartenze. Se lo avessimo fatto avremmo chiuso in vantaggio il primo tempo. Avevamo provato a pressarli alti e probabilmente ci è mancato il coraggio, senza dimenticare che loro hanno giocatori molto bravi tecnicamente. Dobbiamo migliorare ancora anche se i ragazzi stanno facendo un lavoro straordinario. Le energie poi giocando in appena tre giorni si sono fatte sentire. La Fiorentina è da scudetto, se la giocherà con Juventus e Napoli. Se Montella (aveva pronosticato l'Inter come una delle favorite per lo scudetto, ndr) parla di me, io parlo di loro".

Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery


Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
Inter - Fiorentina 2-1 | La Fotogallery
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: