Ajax - Milan, Champions League: frattura del piede per El Shaarawy

16:00 Brutte notizie per il Milan: contro l’Ajax ci sarebbe dovuto essere il ritorno, almeno in panchina di Stephan El Shaarawy, reduce da tre settimane di stop, ma nell’ultimo allenamento prima della partenza per Amsterdam, il ‘Piccolo Faraone è stato vittima di un infortunio al piede sinistro. Le sue condizioni verranno valutate meglio nelle prossime ore, ma si parla di “microfrattura al metatarso del piede sinistro”, che potrebbe tenerlo lontano dai campi di gioco per diverse settimane.

Ecco i convocati di Massimiliano Allegri per Ajax - Milan: Abbiati, Amelia, Coppola; Abate, Constant, Mexes, Zaccardo, Zapata; Birsa, Cristante, de Jong, Emanuelson, Montolivo, Muntari, Nocerino, Poli; Balotelli, Matri, Robinho.

Ajax - Milan. Buone notizie per Massimiliano Allegri in vista della trasferta di Amsterdam in Champions League. Ancora una volta, le coppe si rivelano un toccasana per il tecnico rossonero, che recupera i pezzi in vista del secondo turno del girone eliminatorio della competizione continentale. Il Milan, infatti, potrà contare nuovamente su Mario Balotelli (in campionato ha scontato la prima delle tre giornate di squalifica inflittegli dal giudice sportivo per insulti all’arbitro Banti al termine di Milan - Napoli), ma anche su Riccardo Montolivo e Stephan El Shaarawy, fuori per infortunio da circa tre settimane.

Il centrocampista ex Fiorentina dovrebbe partire titolare: a fargli posto sarà Andrea Poli, che in queste settimane si è comunque molto ben comportato, rivelandosi un jolly particolarmente utile alla causa. Il ‘Piccolo Faraone’, invece, dovrebbe partire dalla panchina per giocarsi poi qualche chance di avere una maglia da titolare nella super - sfida di campionato contro la Juventus a Torino. Per la prima volta in questa stagione, dunque, Massimiliano Allegri ha addirittura più di un’opzione in diversi ruoli, visto che l’infermeria va pian piano svuotandosi: ancora un paio di settimane, infatti, e saranno a disposizione anche De Sciglio e Silvestre, entrambi operati al menisco.

Per quel che riguarda la formazione anti - Ajax, dunque, Allegri ha l’imbarazzo della scelta soprattutto in attacco: con Balotelli sicuro titolare, l’altra maglia se la giocano Matri e Robinho: il brasiliano è al momento in vantaggio, visto che l’ex Juve è fin qui sembrato poco lucido sotto porta. Dietro le punte, agirà ancora una volta Valter Birsa, ormai promosso a pieni voti a suon di prestazioni e soprattutto dopo il gran gol siglato contro la Sampdoria. Dopo la vittoria con il Celtic, Allegri metterà in campo la migliore formazione possibile, perché fare risultato ad Amsterdam significherebbe fare un bel passo verso la qualificazione agli ottavi di Champions League.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail