Fiorentina-Ascoli: le pagelle

Piccola premessa: La Fiorentina è una grandissima squadra ma senza Toni in campo non può ambire a risultati importanti.
Lo dico da tifoso viola anche se la situazione è abbastanza evidente. Luca vuole giocare i mondiali da protagonista e farebbe volentieri a meno di farsi massacrare le caviglie nelle ultime giornate di campionato.

Purtroppo il discorso champions league è ancora tutto da decidere e noi abbiamo bisogno di te, Luca. Non mollare.

Cronaca:

Primo tempo abbastanza combattuto, poche azioni da entrambe le parti e tanti falli che hanno frammentato
il gioco in maniera quasi snervante.
Poi l’Ascoli, squadra organizzata e ben messa in campo, segna improvvisamente al 42’ grazie a Domizzi che realizza di testa anticipando Kroldrup su calcio di punizione.
L’intervallo porta consiglio a Prandelli che sostituisce Bojinov e Jorgensen con Toni e Pazzini, e la partita cambia.
Dopo qualche minuto arriva il gol del pareggio realizzato da Brocchi grazie ad una deviazione di Paci.
Al 31’ l’Ascoli resta in dieci uomini per l’espulsione di Comotto per doppia ammonizione. Il mister Giampaolo non ci sta, protesta violentemente e viene allontanato dal campo.
La Fiorentina finisce la gara in crescendo segnando prima il gol vittoria con Toni e poi chiudendo il match con Pazzini.

Nel resto del post il pagellone per i protagonisti della partita.

  • Fiore 7.5: E’ tornato sui livelli di qualche anno fa. Confeziona dozzine di assist e regala anche qualche tocco di classe.
    Lui a giugno vorrebbe essere riscattato dal Valencia. I viola ci stanno facendo un pensierino.
  • Jimenez 7: Questo ragazzo ha un grande futuro davanti. Frizzante, tenace e coraggioso. Avanti così Jimenez!
  • Dainelli 4: Leggermente meglio rispetto alla partita con il Siena, ma ancora non ci siamo. il capitano ha bisogno
    di riposarsi, peccato che non ci siano riserve pronte a sostituirlo.
  • Brocchi 7: In settimana si è allenato poco ma nessuno se ne è accorto. In campo è il “motorino” del centrocampo viola.
    Grande Christian
  • Toni 7: Quando in campo c'è lui, vinciamo (quasi) sempre. Fantastico.
    • shares
    • +1
    • Mail