Calciomercato Napoli – Tutte le Notizie e le voci dell’11 luglio 2012

Scritto da: -

Il calciomercato del Napoli: la rubrica del 10 luglio con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Napoli. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte.

Donadel e Giovinco
Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Andrea D’Amico, l’agente del centrocampista del Napoli Marco Donadel, ha parlato del futuro del ragazzo: “Marco sta bene sia fisicamente che mentalmente. Non si discute il suo valore. Per lui non escludo nessuna pista, nemmeno la Fiorentina - le parole dell’agente - . Giovinco al Napoli? E’ impossibile: non è in discussione la sua permanenza alla Juventus”. (fonte calcionews24.com)

Le parole di Mazzarri sul mercato
Le indicazioni sul calciomercato nella prima conferenza stampa del tecnico toscano: “Ho parlato con De Laurentiis e con Bigon, ho dato delle precise indicazioni per gli eventuali acquisti di duo o tre giocatori di alto livello: pochi ma buoni. Però questo non significa che, se non sarò accontentato, io non vada lo stesso avanti per la mia strada con eguali ambizioni ed entusiasmo in pieno accordo con la società“.

Giuseppe Rossi
Bigon e De Laurentiis potrebbero dirottare le loro attenzioni sul primo grande obiettivo del presidente azzurro: Giuseppe Rossi. Pepito andrà via dal Villarreal. Prezzo: tra i 10 e i 14 milioni. (fonte calciomercato.com)

Gamberini
Intervistato da ‘Ilsussidiario.net’ Francesco Romano, agente di Alessandro Gamberini, ha parlato della situazione del suo assistito accostato a Genoa e Napoli nelle ultime settimane, spiegando che con le due squadre sopracitata non c’è nessun discorso aperto: “Non ho sentito nessuno del Genoa e non so dirvi se le due società si siano parlate. Comunque ne dubito. Napoli? Con gli azzurri non c’è nulla di concreto. Il giocatore è partito per il ritiro con la Fiorentina e al momento non ci sono le condizioni perché abbandoni la società gigliata. Incontro con i viola? Ieri c’è stato un brevissimo colloquio che definirei interlocutorio perchè non c’è nulla di concreto”.

Fideleff
Ignacio Fideleff per il Parma. Il difensore argentino domani passerà in gialloblù dal Napoli. L’affare si fa in prestito a 200mila euro, con riscatto a 1,8 milioni: queste dovrebbero essere le cifre, da definire. E il Parma si assicura un nuovo centrale. (fonte gianlucadimarzio.com)

Armero e Cuadrado
Da tempo il Napoli li segue. Venerdì sembrava esserci la fumata bianca, poi la trattativa si è arenata. La distanza tra domanda e offerta è di circa 3 milioni, ma soprattutto il Napoli sta temporeggiando su Cuadrado. L’interesse su Armero è tangibile, anzi a breve verrà dato l’annuncio. Mentre per l’altro colombiano si dovrà attendere, l’Udinese non si preoccupa visto che le offerte per lui non mancano (Fiorentina e Roma su tutte). (fonte udineseblog.it)

Zarate
Josè Alberti, ex calciatore azzurro, è intervenuto a Radio Gol su Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenizato da TuttoNapoli.net: “Non spenderei mai 15 milioni per Ocampos. E’un bravo calciatore ma per ora ha militato solo nella serie B argentina, non lo ritengo pronto per l’Italia. Vargas è buono come giocatore ma non mi ha colpito, ho dei dubbi sulla sua continuità. Porterei a Napoli Zarate, in Italia e in Europa è l’unico che possa sostituire Lavezzi”.

Kucka
A Radio Crc è intervenuto Karol Csonto, agente di Skrtel e Kucka: “Se Hamsik può attrarre a Napoli altri giocatori slovacchi? In tempo di mercato è difficile parlare di trasferimenti. È difficile, quasi impossibile, che il Napoli prenda Skrtel. Ci sono altri due anni di contratto che legano Skrtel al Liverpool. Martin è un giocatore importante ed è ovvio che molti club mettano gli occhi su di lui, ma per adesso Skrtel è un giocatore del Liverpool.
Kucka al Napoli? Se i due club si parleranno e troveranno un accordo, Kucka potrebbe arrivare a Napoli. Però, attualmente non c’è un accordo tra le due società. Napoli è sicuramente piazza gradita . Oltretutto, il calciatore potrebbe fare bene in una piazza importante come Napoli. Ci son tanti talenti in Slovacchia e, anche la Juventus è vicina a prendere uno slovacco, giovane
“. (fonte tuttomercato)

Tasci e Bendtner
A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Francesco Di Frisco, procuratore di Serdar Tasci (fonte tuttonapoli):

“Se Tasci lascerà la Germania? Il calciatore vuole cambiare aria non perché non gli piaccia Stoccarda ma perché ha 25 anni e vorrebbe giocare in una società che disputi anche la Champions League. Ci sono stati solo tanti rumors che vedrebbero quindi il mio assistito al Napoli ma per adesso la società partenopea non mi ha contattato. L’interesse della Fiorentina invece c’era. Però il club voleva prendere Tasci con un prestito e la Stoccarda non accetta questo tipo di contatto. A gennaio, anche la Juventus si è interessata a Tasci ma non credo che adesso la società voglia puntare su di lui. Anche in Inghilterra ci sono delle richieste per il mio assistito. C’è il Manchester City, il Chelsea ed il Tottenham che hanno messo gli occhi sul calciatore. Il City però comprerà Tasci solo se Kompany verrà ceduto. Anche il Barcellona è interessato al ragazzo e nella prossima settimana andrò in Spagna per capire meglio la situazione. Se Napoli sarebbe piazza gradita? Napoli è una piazza molto calda. Dico che me, come procuratore, farebbe tanto piacere. Anche al calciatore credo che farebbe piacere ma valuteremo tutte le offerte che verranno perché il Napoli, nella prossima stagione, non disputerà la Champions ed il ragazzo invece ha voglia di disputare questa competizione. Il sogno del calciatore devo ammettere che è il Milan. In passato c’erano stati dei rapporti col club rossonero però non è mai arrivata nessuna offerta. Sono certo che Tasci accanto a Thiago Silva potrebbe fare molto bene. Nicklas Bendtner vicino all’Italia? Sì, è stato vicino alla Lazio. La società però non ha fatto un’offerta adeguata. Attualmente però siamo vicini al Malaga. Non nascondo che mi piacerebbe portarlo in Italia. A Nicklas piace molto il gioco del Napoli. Gli piace stare in area di rigore e segnare tanti gol. Non credo che a Napoli troverebbe difficoltà e la piazza Napoli gli piacerebbe sicuramente. La società, però, non mi ha mai cercato. Farò di tutto per portare Nicklas Bendtner in Italia”.

Foto | © TM News

Vota l'articolo:
3.20 su 5.00 basato su 5 voti.