Juventus - Chiusa campagna abbonamenti, niente vendita libera

La Juventus ha comunicato oggi la chiusura della campagna abbonamenti 2012/2013 per lo Juventus Stadium, l'unico a far segnare presenze record lo scorso anno. Dopo la prima fase dei rinnovi dei vecchi abbonati (che ha raggiunto il 90% delle adesioni), i tre giorni dedicati a quanti hanno provato a rinnovare con il cambio posto per provare a sfuggire ai sostanziosi rincari, il weekend riservato ai sottoscrittori della tessera del tifoso Premium Member e le richieste passate attraverso i Club DOC disseminati lungo la penisola ecco che si chiude dopo appena un mese la campagna abbonamenti, prima ancora della cosiddetta "vendita libera" che sarebbe dovuta partire domani e avrebbe coinvolto tutti quei tifosi che non appartenevano a nessuna di queste categorie o erano in possesso soltanto della semplice "tessera del tifoso" (Stadium Member).

La società bianconera ha raggiunto il suo obiettivo: 27.400 tessere che comprendono le 23.400 per i posti "classici" e i 4000 abbonati ai Premium Club (per intenderci quelli che hanno il privilegio di sedersi a pochi passi dal presidente Andrea Agnelli), un tetto massimo stabilito per evitare uno stadio chiuso ai soli abbonati. I tifosi juventini sanno bene quanto, già lo scorso anno, fosse difficile trovare un biglietto per il nuovo stadio.

Beh, nella prossima stagione sarà ancora più complicato tenendo conto che la quota di posti lasciati liberi dalla società bianconera scende da 15 mila a 11 mila.

Dopo i 19 sold out consecutivi della scorsa stagione, con tanti "disperati" anche per riuscire a trovare un biglietto per la partita contro il Cesena o contro il Siena, le possibilità di riuscire a mettere piede nello stadio senza passare dai Club DOC (che per i loro soci hanno la possibilità di richiedere una quota di biglietti) o senza la tessera Premium Member (che gode di una prevendita anticipata in prelazione) sarà sempre più difficile. Rimane comunque da sottolineare la scelta della Juventus di non andare ad esaurimento con gli abbonamenti. Quest'anno poi c'è anche la Champions League ed in attesa di conoscere le avversarie dei bianconeri anche per le tre partite del girone si aprirà una serratissima caccia ai tagliandi con gli abbonati che potranno esercitare una prelazione con tutta probabilità.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail