Mondiali Brasile 2014: Classifica Girone D aggiornata

Mondiale 2014. Classifica aggiornata Girone D (Italia, Uruguay, Inghilterra, Costa Rica)


Gruppo D - Risultati



Uruguay

1-3

Costa Rica


24' Cavani rig. (U), 54' Campbell (C), 57' Duarte (C), 84' Ureña (C)




Inghilterra

1-2

Italia


35' Marchisio (It), 37' Sturridge (In), 50' Balotelli (It)




Uruguay

2-1

Inghilterra


39' Suarez (U), 76' Rooney (I), 85' Suarez (U)




Italia

0-1

Costa Rica


44' Ruiz (CR)




Italia

0-1

Uruguay


81' Godin (U)




Costa Rica

0-0

Inghilterra





Classifica




Punti

G

V

N

P

RF

RS

DR




Costa Rica

7

3

2

1

0

4

1

+3




Uruguay

6

3

2

0

1

4

4

0




Italia

3

3

1

0

2

2

3

-1




Inghilterra

1

3

0

1

2

2

4

-2



Mondiali 2014: Presentazione del Girone D

Tra gli otto del Mondiale, il girone D con Italia, Inghilterra, Uruguay e Costa Rica è sicuramente il più duro e difficile della competizione.

Quattro anni in Sudafrica, l'Italia, campione del mondo in carica, fu clamorosamente eliminata dalla Slovacchia, seconda classificata in un gruppo mediocre del quale facevano parte anche Paraguay e Nuova Zelanda. Il girone di ferro non può essere un'attenuante qualora dovessimo imbatterci in un altro flop. Non siamo i favoriti per la vittoria finale ma possiamo giocarci le nostre chance nella prima fase con una squadra ben assortita in tutti i reparti. Buffon in porta, difesa targata Juventus con Chiellini e Barzagli supportati dai giovani De Sciglio e Darmian, centrocampo di gran livello con De Rossi a copertura di Pirlo, Verratti (sostituto di Montolivo) e Marchisio e attacco intercambiabile con Balotelli unico sicuro del posto da titolare. Fondamentale per la qualificazione sarà la prima sfida con l'Inghilterra. Con la Costa Rica non possiamo permetterci passi falsi, sperando di affrontare con tranquillità l'ultimo match con l'Uruguay.

La Celeste, allenata da Oscar Tabarez, è reduce dal quarto posto di Sudafrica '10. Squadra solida, esperta e grintosa ma con un'incognita importane ovvero le condizioni di Suarez operato al menisco a metà maggio. La convalescenza procede bene ma, quasi sicuramente, il Pistolero salterà l'esordio. Poco male. In attacco, contro la Costa Rica può bastare anche Cavani, terminale offensivo delle manovre di un centrocampo che alterna garra (Rios e Perez) a piedi buoni (Gaston Ramirez, Stuani e C.Rodriguez). Attenzione anche al difensore goleador, Diego Godin dell'Atletico Madrid che forma una coppia affidabile con il veterano Lugano.

L'Inghilterra si affida alla nuova generazione di talenti, protagonisti nell'ultima Premier League. Sturridge, Sterling, Lallana, Shaw e Barkley compongono il 4-2-3-1 di Hodgson, la cui efficacia dipenderà anche e soprattutto dalle condizioni dei "vecchi" Gerrard e Wayne Rooney. Condannata al quarto posto la Costa Rica che ha i suoi punti di forza in Joel Campbell dell'Olympiakos e Bryan Ruiz del Psv Eindhoven.

L'unica certezza gruppo D è che una tra Italia, Inghilterra e Uruguay lascerà la competizione nella prima fase. Difficile pronosticare le due qualificate. L'impressione però è che la Celeste si faccia preferire ai rivali. Chi passa troverà agli ottavi in programma a Rio de Janeiro (28 giugno) e Recife (29 giugno) le prime due del girone C (Colombia, Costa d'Avorio, Grecia e Giappone).

Mondiali Brasile 2014, Girone D: Calendario

Gruppo-D

Sabato 14 giugno, ore 21, Fortaleza: Uruguay - Costa Rica
Sabato 14 giugno, ore 24, Manaus: Inghilterra - Italia
Giovedì 19 giugno, ore 21, San Paolo: Uruguay - Inghilterra
Venerdì 20 giugno, ore 18, Recife: Italia - Costa Rica
Martedì 24 giugno, ore 18, Natal: Italia - Uruguay
Martedì 24 giugno, ore 18, Belo Horizonte: Costa Rica - Inghilterra

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO