L'Inter non è più la regina dell'estate?

Dopo la parentesi positiva di Manchester, con la vittoria per 3 a 2 sullo United e giocate d'alta scuola, la squadra di Mancini è incappata nella terza sconfitta delle amichevoli estive.
Contro un Aston Villa tonico, i neroazzurri non hanno saputo essere incisivi. Già al 15', forse complice la difesa a tre provata da Mancini, Barry porta in vantaggio gli inglesi con un tiro da fuori.
Nella ripresa arriva anche la beffa. Il raddoppio dell'Aston Villa è siglato infatti da un ex milanista, Laursen. Il difensore danese era noto nel periodo rossonero per i suoi frequenti litigi con le lenti a contatto, ma evidentemente sono problemi risolti a Birmingham dato che al momento di incornare di testa, ci vede benissimo.
Il risultato finale è reso ancor più duro dal neo-acquisto Cristian Chivu, che atterra Agbonlahor in area e permette a Barry di mettere a segno dal dischetto il 3 a 0 finale.
Il bilancio estivo di 3 sconfitte e una sola vittoria non è certo incoraggiante, ma pensando agli anni passati in cui l'Inter vinceva tutte le competizioni estive per poi arenarsi nelle partite importanti durante la stagione, viene da chiedersi se in casa neroazzurra non abbiano deciso di invertire la tendenza.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: