Cuper batte un Milan in crescita





Lo stadio Manuel Ruiz de Lopera era stracolmo per i festeggiamenti del centenario del Real Betis di Siviglia e il Milan non poteva certo rovinare loro la festa. Gli andalusi hanno deciso di festeggiare l’avvenimento invitando i Campioni d’Europa che, a loro volta, scendono in campo in discreta condizione e con una formazione competitiva, nonostante le assenza di Ronaldo, Inzaghi e Maldini (inutile citare Pato).

Buona prestazione dei rossoneri, specie nel primo tempo, ma il successo va ai biancoverdi dell’ex interista Hector Cuper, grazie ad un calcio di rigore ad inizio ripresa, trasformato da Mark Gonzalez per un fallo su Sobis.

Finalmente un successo per l’argentino contro gli ex cugini.

Il Milan è parso in crescita, mostrando il solito impianto di gioco ben collaudato ma anche la solita imprecisione in fase realizzativa.

Gilardino, convalescente e all’esordio, si è mosso bene e ha avuto alcune interessanti occasioni, non finalizzate, anche per meriti altrui.

Prossimo appuntamento per gli uomini di Ancelotti, il Trofeo Tim con Inter e Juve, martedi prossimo a S. Siro.

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: