L'Under 21 traccia la rotta

Italia-Francia U21

In attesa della ben più importante sfida dell'8 settembre al Meazza, ci pensa la sorella minore della Nazionale a tracciare la rotta, in un'interessante Italia-Francia di categoria Under 21. Gli azzurrini si impongono 2-1 grazie ai goal dei talentuosi Dessena e Rossi. La partita vera è durata solo un tempo, il primo, quello in cui Casiraghi ha testato la possibile formazione titolare (o quasi) alle prosisme Olimpiadi.
Questo l'undici iniziale:

Consigli, Motta, Marzoratti, Pisano, Andreolli, Marchisio, Cigarini, Dessena, Rossi, Giovinco, Pozzi

Dopo un avvio fatto di studio e botte (non c'è che dire: proprio non c'è grande simpatia tra cugini), arriva il gioco, non esaltante e a ritmi piuttosto blandi, con due lampi di luce nel giro di tre minuti:
36esimo, Giovinco prende palla sulla trequarti, si beve (alla "coque" ovviamente) la difesa francese e crossa al centro dove Dessena la schiaffa dentro a porta vuota.
39esimo, calcio d'angolo di Giovinco e mezza rovesciata di Joe Red in controbalzo: 2-0 e palla al centro.
Nella ripresa, una miriade di sostituzioni rendono indecifrabile l'incontro.
Da segnalare la rete transalpina al 55esimo con Quercia in contropiede che fa statistica e fissa il risultato finale.
Buon viatico in vista dell'Italia-Francia dei grandi, che si avvicina a grandi passi e tra mille polemiche.
Per quanto riguarda i nostri giovani, occhio a questo Giovinco, scuola Juve.
Quest'anno giocherà nell'Empoli e, stiamone certi, ne sentiremo parlare: 164 centimetri di classe pura.

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: