Spalletti contro Mancini: "I fazzoletti sono i suoi"

Scritto da: -

L\'allenatore della Roma Luciano Spalletti replica sui \"fazzoletti\" a ManciniSi accendono gli animi in Campionato e arriva il primo scontro dialettico fra due allenatori dopo le prime giornate di grandi complimenti e cortesie reciproche.
Mancini, dopo la vittoria della sua Inter con il Catania, aveva tessuto le lodi della Roma davanti ai microfoni di Sky Calcio Show accreditandola come pretendente allo scudetto senza timore di smentita. Dall’altra parte Spalletti, in collegamento da Reggio Calabria, aveva incassato con signorilità i complimenti del Mancio, ma con il suo proverbiale atteggiamento di saggezza e prudenza aveva rispedito al mittente la parola “scudetto”, con un pizzico di scaramanzia e nel tentativo di tenere a bada gli entusiasmi dell’ambiente galvanizzato dalle tre vittorie consecutive seguite al successo in Supercoppa Italiana a San Siro.

Sembrava tutto chiuso lì, ma Mancini ieri si è lasciato scappare una frase un po’ forte nei confronti della Roma e del suo mister:

La Roma non ammette di avere una squadra da scudetto? Con Spalletti ci vuole sempre il fazzoletto, ma la verità è che loro avevano un asquadra forte la passata stagone e che l’hanno ulteriormente potenziata con un’ottima campagna acquisti.

Un modo per richiamare alle loro responsabilità i giallorossi e togliere alla sua squadra l’etichetta scomoda di favorita numero uno per lo scudetto dopo il successo dello scorso anno.

Puntuale come un’orologio svizzero Spalletti non ha fatto attendere la sua replica piccata:

I fazzoletti? Userò gli stessi usati dai Mancini in occasione dell’ultima sconfitta, quando ha detto che la sua squadra non ha fatto bene perchè non aveva giocatori sulla destra (ndr riferimento alle dichiarazioni dell’allenatore dell’Inter dopo la Supercoppa) […]Gli allenatori dovrebbero parlare di tecnica e di calcio, senza sconfinare in altri argomenti. Roma e Inter giocano un buon calcio, ma c’è una differenza. Noi siamo attrezzati per tentare di vincere, loro devono vincere e basta, non ci sono spazi. L’Inter ci ha tolto Chivu e ha preso Suazo, un giocatore che volevamo. Devono vincere e basta

Lo scontro dialettico fra i due nasconde una verità: in questo Campionato 2007/08 nessun allenatore se la sente di giocare il ruolo del favorito, le pressioni dei tifosi possono giocare brutti scherzi e la delusione potrebbe risultare ingestibile.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    [...] Si accendono gli animi in Campionato e arriva il primo scontro dialettico fra due allenatori dopo le prime giornate di grandi complimenti e cortesie reciproche. Mancini, dopo la vittoria della sua Inter con il Catania, aveva tessuto le lodi della Roma davanti ai microfoni di Sky Calcio Show accreditandola come pretendente allo scudetto senza timore di smentita. Dall’altra parte Spalletti, in collegamento da Reggio Calabria, aveva incassato con signorilità i complimenti del Mancio, ma con il suo proverbiale atteggiamento di saggezza e prudenza aveva rispedito al mittente la parola “scudetto”, con un pizzico di scaramanzia e nel tentativo di tenere a bada gli entusiasmi dell’ambiente galvanizzato dalle tre vittorie consecutive seguite al successo in Supercoppa Italiana a San Siro. [...] Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Mancini oltre ad essere un allenatore mediocre nemmeno è capace di farsi i fatti suoi… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Finalmente un allenatore che risponde a quel presuntuoso di mancini. Attento però Spaletti usa solo telefoni contro le intercettazioni. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    "La Roma non ammette di avere una squadra da scudetto? Con Spalletti ci vuole sempre il fazzoletto…" Detto da uno che si fa chiamare PIANGINI, suona veramente ridicolo. Ha perfettamente ragione Spalletti: con la rosa dell'Inter persino Forrest Gump da allenatore vincerebbe il campionato. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    la prossima squadra a cui verranno intercettate le telefonate sarà la roma..tronchetti si è già messo all'opera…inter del caz.o Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    [...] Si accendono gli animi in Campionato e arriva il primo scontro dialettico fra due allenatori dopo le prime giornate di grandi complimenti e cortesie reciproche. Mancini, dopo la vittoria della sua Inter con il Catania, aveva tessuto le lodi della Roma davanti ai microfoni di Sky Calcio Show accreditandola come pretendente allo scudetto senza timore di smentita. Dall’altra parte Spalletti, in collegamento da Reggio Calabria, aveva incassato con signorilità i complimenti del Mancio, ma con il suo proverbiale atteggiamento di saggezza e prudenza aveva rispedito al mittente la parola “scudetto”, con un pizzico di scaramanzia e nel tentativo di tenere a bada gli entusiasmi dell’ambiente galvanizzato dalle tre vittorie consecutive seguite al successo in Supercoppa Italiana a San Siro. [...] Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    In realtà ha detto mezza frase…Come al solito è tutto stramontato. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    grande luciano. spero che gli risponderemo in campo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    @megasuper ti stra-quoto!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Mancini ha perfettamente ragione: la Roma è una squadra che può solo "tentare" di vincere? Ma stiamo scherzando? Totti, Mancini, Giuly, Mexes, De Rossi, Aquilani, Pizarro, Doni, Panucci, Cicinho, Vucinic, Perrotta… Non è una squadra attrezzata per vincere questa? Se non giochi per vincere che diavolo partecipi al campionato? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    mancini lo capisco: ha vinto con l'inter 2 scudetti, 2 coppe italia, supercoppe varie e nessuno gli dà merito, e non solo, tutti gli stanno sempre a sbattere in faccia che la roma gioca meglio, senza pensare che ai tifosi interessa principalmente vincere e lui ai suoi tifosi dà le vittorie. sbaglia però a prendersela con spalletti, che cerca solo di tenere non tanto i suoi giocatori, ma i tifosi della roma con i piedi per terra: sarà leggittimo? mancini poi ci mette anche del suo: ha una rosa che rasenta i 40 giocatori e appunto dopo la supercoppa si è lamentato per la mancanza di un terzino, scatenando le ironie dei mezza italia. e adesso da del piangina a spalletti. proprio lui! in più i giornalisti martellano sia lui che spalletti cercando la frase che possa scatenare polemiche: infatti oggi nella conferenza stampa di spalletti, invece di parlare della prossima partita la prima domanda si è riferita alle frasi di mancini. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Mancini non solo è un allenatore da B ma sa rendersi pure antipatico a mezza italia interisti compresi … se era una persona professionale i commenti sugli altri allenatori se li poteva risparmiare visto che non è la prima volta … Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Solita montatura dei media su cose che non esistono…. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Ma dai Lino, siamo seri… quali scudetti ha vinto? Uno glielo hanno assegnato a tavolino, e l'altro l'ha vinto contro il nulla. E' un allenatore che ha ancora tutto da dimostrare; ha perfettamente ragione Spalletti, l'Inter è uno squadrone impressionante, perciò se Mancini vince ha fatto semplicemente il suo dovere e nulla più. Deve stravincere Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    E poi continua a dire che la Roma è uno squadrone: verissimo, la Roma è spettacolare, ma a livello di singoli, e soprattutto a livello finanziario non può nemmeno lontanamente competere con l'Inter; se Roma e Inter (per il momento) sono dove sono, la differenza sta proprio nell'allenatore; lui questo lo sa, e tenta in tutti i modi di pararsi il cu*o con frasi come quella sopra. Che persona viscida Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Volevo fare una domanda agli amici interisti. L'Inter mi è sempre stata simpatica, sarà anche per i numerosi amici interisti :-), ma non vi incazzate ad avere un allenatore così ? Voglio dire ha una squadra che in Europa non ha molti riscontri in quanto ad organico, eppure se ne esce con queste frasi da perdente. Se fossi interista mi aspetterei di avere una squadra o spettacolare o cinica e vincente, con un allenatore che dà responsabilità alla propria squadra. Con queste dichiarazioni sembra voglia fare l'outsider, cosa evidentemente impossibile. La mia è solo una domanda, nessuna intenzione di creare flame. Giurin giurello :-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Bravo Spalletti (non sono romanista) ! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    l'inter rispetto alla roma ha risorse economiche praticamente infinite e di conseguenza ha una rosa sterminata, però su una cosa sono d'accordo con mancini, la roma è più forte dell'inter. l'anno scorso solo a livello di prima squadra, quest'anno anche nella rosa. perchè è vero che l'inter ha 40 giocatori, ma una decina sono o ex o alcolizzati o oggetti misteriosi. quindi considerato la rosa vera e propria, quelli presentabili, la roma è superiore. e da romanista dico che se non vincerà lo scudetto quest'anno, sarà solo per propri demeriti, che possono essere l'inesperienza, anche dello stesso spalletti, l'ambiente o un crollo fisico. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    A me Mancini è sempre stato simpatico, da quando allenava la Fiorentina. Gli scudetti non si vincono con i soldi, altrimenti Moratti sarebbe il presidente più titolato della storia. Quindi la Roma è assolutamente sullo stesso piano dell'Inter, ha una rosa allo stesso livello! Totti, Mexes, De Rossi, Aquilani, Mancini, Perrotta non valgono Ibrahimovich, Materazzi, Viera, Cambiasso Figo e Stankovic? Poi dove sarebbe la rosa sterminata dell'Inter? L'anno scorso ha giocato con Burdisso a centrocampo! Ha 27 giocatori esattamente come la Roma (entrambe con 4 portieri), e direi che lo scarto non è tale da giustificare il diverso approccio al campionato! Perché Mancini ha l'obbligo di vincere e Spalletti no? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Per me l'Inter nell'arco di un intero campionato è piu' attrezzata della Roma. E' vero che la Roma ha fatto un ottimo mercato e ha un gran gioco ma la squadra ruota quasi interamente su quella grande invenzione di spalletti che è totti come centravanti di movimento che non da punti di riferimento agli avversari L'inter ha piu' soluzioni, 5 attaccanti forti e intercambiabili e anche se negli scontri diretti la roma potrebbe risultre favorita ,nell'arco di una competizione a parer mio l'inter è ancora la squdra favorita. Sui due allenatori: giocano entrambi a nascondino, ma poichè Mancini è di una antipatia "assoluta" (lo odiano tutti avversari, tifosi e penso anche all'interno della sua stessa squadra) si preferisce Spalletti (che cmq simpatico simpatico non è) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    [...] Mancini pensi al suo fazzolettoLa Stampa - 46 minuti faIl fazzoletto (bianco) se sventolato annacqua i duelli, reclama una tregua o invita a sostenere una causa. Così è per tutti, o quasi, perché da domenica pomeriggio il fazzoletto (bianco) ha dato il fischio d’inizio ad una contesa forse inaspettata. …C’è la Dinamo, ma è Mancini il vero nemico di Spalletti il GiornaleInter: Mancini `Non volevo offendere Spalletti` DataSport.itCorriere Canadese - KataWeb Sport - La Gazzetta dello Sport - Calcioblog.ite altri 31 articoli simili   [...] Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Ma quale rosa allo stesso livello? Prendi solo i centrali difensivi: l'Inter ha Cordoba, Materazzi, Samuel, Chivu ed eventualmente Burdisso; la Roma, se si infortuna uno tra Mexes e Juan (fortissimi) è nei casini, perchè altri centrali di prima fascia non ne ha! Non parliamo dell'attacco! Tolto Totti la Roma cosa fa? L'Inter ha dovuto vendere uno tra Recoba e Adriano per problemi di costi: era davvero uno spreco stipendiare faraonicamente Ibrahimovic, Adriano, Crespo, Cruz e Recoba. Se la Roma è più forte dell'Inter lo è per merito di Spalletti, che sta facendo un grandissimo lavoro. Mancini invece è un burattino messo lì sulla panchina: basta mandare in campo 11 giocatori a caso della rosa dell'Inter, e l'80% del lavoro è fatto. Midnighter hai detto una fesseria: gli scudetti si vincono con i soldi eccome, altrimenti negli ultimi anni i pluridecorati non sarebbero stati Mila, Juve e Inter; chiedilo a Sensi o a Cragnotti, che per poter competere con queste tre superpotenze, anche solo per un anno, hanno dovuto ricoprirsi di debiti dai piedi alla testa. Era meglio se Mancini taceva… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    La cosa che davvero reputo più scandalosa, è che con fior fior di campioni che ha a disposizione, il Piangina non sia mai riuscito a far giocare DECENTEMENTE la sua squadra una (ma che fosse una!) partita. Tutte gare risolte dalle giocate dei singoli; le partite più "spettacolari", quelle per cui S.Siro si è esaltato, sono state quelle in cui l'Inter è andata in svantaggio e poi via, tutti all'attacco a testa bassa, senza logica, che tanto prima o poi qualche campione la risolve la partita. E il bello è che è l'allenatore più pagato della serie A. E' davvero la società degli sprechi! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    uccio guarda che ferrari è più forte del samuel attuale e chivu con mancini fa il terzino, quando gioca e quando, più raramente è a disposizione. lo stesso panucci se gioca centrale vale più di samuel e cordoba. adriano e recoba risultano non pervenuti ormai da anni. e se pensiamo al centrocampo: vieira e cambiasso quasi sempre infortunati e solari e cesar turisti per caso, la rosa veramente a disposizione dell'allenatore dell'inter si riduce drasticamente. l'anno scorso la roma aveva una rosa troppo esigua per poter competere con l'inter, ma quest'anno no: a meno che tutti gli acquisti non si dimostrino delle bufale, secondo me le due squadre perlomeno si equivalgono. al loro pari ci metto anche il milan per la classe immensa di alcui suoi campioni e per la mentalità vincente. e il milan ha in più un allenatore che non soffre di invidia e che non si permetterebbe mai di intromettersi nei fatti degli altri e di dare giudizi non richiesti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    A tutti quelli che dicono che l'Inter ha una rosa sterminata, troppi giocatori voglio ricordare che stasera l'Inter si presenta a Istanbul contro il Fenerbache con Rivas difensore centrale, ossia un difensore impresentabile, visti gli infortuni e le squalifiche. Io l'ho visto giocare ed è veramente uno scarpone, poverino non ce l'ho con lui, è giovane e ha sicuramente margini di miglioramento, però è molto grezzo, fa tantissimi falli e buttarlo subito nella mischia in Champion's è sicuramente rischioso. Voglio ricordare che Materazzi è infortunato, Chivu è infortunato, Samuel è appena rientrato da un infortunio, Cambiasso idem, Vieira è infortunato, Adriano è un oggetto misterioso, Figo ha 35 anni, Maicon squalificato, Cordoba squalificato, Burdisso squalificato, Cruz squalificato E C'E' ANCORA QUALCUNO CHE SI STUPISCE CHE L'INTER COMPRA TANTI GIOCATORI????? QUANTE PARTITE HANNO SALTATO L'ANNO SCORSO VIEIRA E CAMBIASSO CHE SONO IL PERNO DEL CENTROCAMPO? Sulla questione Mancini-Spalletti dico che è una montatura dei giornali/tv che ha portato Spalletti a rispondere in maniera stizzita. Da parte sua Mancini sicuramente non si esprime molto bene, ma il concetto è semplicissimo: NON E' VERO CHE LA ROMA E' INFERIORE ALL'INTER E D'ORA IN POI BISOGNA RICONOSCERLO. LA ROMA PUNTA A VINCERE E HA I MEZZI PER FARLO, COMPRESO UN GRANDE ALLENATORE. E' NOIOSO SENTIR DIRE CHE L'INTER HA LA SQUADRA PIU' FORTE DI TUTTO IL MONDO PERCHE' NON E' VERO E NON DEVE VINCERE PER FORZA. L'anno scorso l'Inter era obbligata a vincere, ma ha stravolto i pronostici e per essere sicura, non ha vinto: ha stravinto! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    lino e billy, vi siete chiesti perchè adriano, recoba, cesar, samuel, solari al pari di molti altri in passato (meglio non stilare una lista interminabilmente imbarazzante) sono oggetti misteriosi? non è che stiamo forse parlando di una società che non sa massimizzare (ed anzi, che riesce a minimizzare) un potenziale immenso? i campioni li hanno. non li sanno usare; al contrario della roma. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    lino alla fine stai dicendo quello che dico io: se un ferrari in questo momento vale più di un samuel c'è molto di positivo nella roma e in spalletti, e qualcosa che non va nell'inter e mancini! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Quoto Uccio qualcosa che non va nell’inter e mancini! L'Inter viene da due campionati vinti,uno storico a tavolino che forse in qualche modo andava rifiutato, e l'altro quasi senza contendenti, i giocatori, Mancini e la societa' stessa non sono riusciti a godere in pieno di queste vittorie per il modo in cui sono state ottenute,lo spirito di gruppo non c'e' ma sopratutto manca l'orgoglio che contradistingue chi si sente un vero vincitore,alzare una coppa e' importante ma a lungo andare conta piu' il modo in cui la si alza. Mancini non sara' un mago, ma per curare l'Inter servono diverse sedute dallo psichiatra per riconquistare un autostima persa alzando coppe discreditate. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    [...] Qui l’allenatore jesino deve essersi fatto prestare i famosi “fazzoletti” da Spalletti, ma quando si tratto si tratta di rispondere alle domande sul suo futuro interista parla chiaro: “Se dovessi perdere sette partite consecutive potrebbe essere una domanda logica, ma adesso no e chi la fa è in malafede“. Insomma, Mancini non ci sta, si sente saldo sulla sua panchina e ritiene ingiustificate le critiche ingiustificate sull’Inter, ma non nasconde i problemi della sua squadra: le assenze prima di tutto. Per quanto la società abbia deciso di fare ricorso contro le 3 giornate di squalifica Maicon rimane sotto accusa (”il suo gesto ci ha messo in difficoltà”) e a questo punto Chivu “deve recuperare” per la supersfida con la Roma, “veda lui come fare“. Già qui si potrebbe leggere una prima frecciata allo Staff Medico dell’Inter, ma la seconda e definitiva arriva subito dopo quando si apre il capitolo Vieira, tenuto a riposo precauzionale dal Dott. Combi alla Pinetina e poi tornato dagli impegni con la Francia nuovamente infortunato: “Spero che riprenda a correre in questi giorni e che sia a disposizione per martedì, ma dipende dai medici che sono sempre strani e particolari. Perché? Perché sono sempre lì a frenare i giocatori” [...] Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su Spalletti contro Mancini: &quote;I fazzoletti sono i suoi&quote;

    Posted by:

    Un unico commento per tutti i romanisti che sanno solo accoltellare e non tifare e quando non accoltellano lanciano accendini in capo agli arbitri: 4 PERE E TUTTI A PIAGNE COR PUPONE! Scritto il Date —