Champions League: Roma splendente con gli ucraini

Roma-Dinamo Kiev 2-0La Roma, nella sua prima uscita stagionale in Champions League, non delude i propri tifosi e domina la partita con la Dinamo Kiev con gol di Perrotta nel primo tempo e di Totti nella ripresa. Da segnalare una splendida parata di Doni che è stato in dubbio fino all'ultimo. (Qui la gallery fotografica)

Una Roma spettacolare in questo avvio di stagione. In campionato è prima a punteggio pieno e si appresta a incontrare la Juventus, memore dei grandi scontri degli anni '80 in cui a contendersi il primato erano proprio la squadra di Torino e quella capitolina, e anche in Champions League la situazione non cambia.

Bisognava dimenticare il triste 7-1 con il Manchester. Questo era il must per la prima stagionale e così è stato non tanto dal punto di vista del risultato, quanto per il gioco.

Una partita esemplare, un dominio assoluto contro gli ucraini della Dinamo Kiev, concretizzatosi grazie ai gol di Perrotta e Totti portano la squadra allenata da Spalletti a presiedere il primo posto della classifica del Gruppo F insieme agli inglesi del Manchester United che hanno battuto lo Sporting Lisbona.

Un inizio al fulmicotone. Gia all'8', su cross dalla sinistra di Tonetto dopo un'azione corale di Mancini, Totti e Aquilani, la Roma passa in vantaggio grazie ad un colpo di testa vincente di Perrotta.
La squadra di Spalletti si dimostra padrona del campo, tanto che in tutta la partita si conta solo un tiro in porta della Dinamo.
L'1-0 nel primo tempo è stato difeso senza correre rischi: una difesa impeccabile con Juan e con il marcatore Perrotta ovunque nel campo.
Dopo il mancato raddoppio da parte di Juan che spedisce sul palo su cross di Taddei, la Roma cala leggermente nel finale di primo tempo.

La ripresa sembra mostrare una Dinamo decisa a pareggiare i conti ma è sempre la Roma ad avere le azioni migliori.
Mancini sfiora il raddoppio, ma il tiro è respinto da Shovkovsiy; Mikhalik rischia l'autogol per anticipare De Rossi.

Neppure la sostituzione nella Dinamo con Ricon e Rebrov cambia la partita. Anzi, paradossalmente cresce ancora la Roma prima con il quasi gol di Giuly e poi con il capitano Totti che su passaggio di Perrotta (ancora lui!) segna di destro il 2-0.

Inizio scoppiettante, una Roma decisamente credibile, un'avversaria che darà filo da torcere alle avversarie. Buona la prima!

Il Tabellino della partita

Roma-Dinamo Kiev 2-0
Reti: 9' Perrotta, 70' Totti
Ammoniti: Yussuf (D)

Roma: 32 Doni; 77 Cassetti, 5 Mexes, 4 Juan (82' Ferrari), 22 Tonetto; 11 Taddei, 16 De Rossi, 20 Perrotta, 8 Aquilani (83' Pizarro), 30 Mancini (61' Giuly); 10 Totti. All. Spalletti.

Dinamo Kiev: 1 Shovkovskiy; 81 Markovic, 2 Fedorov, 32 Gavrancic, 30 El Kaddouri; 20 Gusev (71' Correa), 17 Mikhalik, 37 Yussuf, 11 Michael (56' Rebrov); 10 Bangoura (46' Diogo Rincon), 16 Shatskikh. All. Demyanenko

La Gallery fotografica della vittoria della Roma in casa con la Dinamo Kiev

La vittoria 2 a 0 della Roma contro la Dinamo

La vittoria 2 a 0 della Roma contro la Dinamo
La vittoria 2 a 0 della Roma contro la Dinamo
La vittoria 2 a 0 della Roma contro la Dinamo
La vittoria 2 a 0 della Roma contro la Dinamo
La vittoria 2 a 0 della Roma contro la Dinamo
La vittoria 2 a 0 della Roma contro la Dinamo

  • shares
  • +1
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: