Gli 80 anni di Enzo Bearzot

Enzo Bearzot, allenatore campione nell'82, compie 80 anniIl 26 Settembre del 1927 nasceva ad Aiello del Friuli Enzo Bearzot, l'indimenticato CT della Nazionale Italiana Campione del Mondo nel 1982. Il "Vecio" compie oggi 80 anni, ma quel soprannome se l'è guadagnato quasi 30 anni fa. (Clicca qui per la gallery fotografica)

Dopo una carriera non esaltante da calciatore fra Torino e Inter comincia l'apprendistato da allenatore alle dipendenze di una leggenda del calcio italiano, Nereo Rocco. Ben presto entra nei quadri federali e dopo un'esperienza come selezionatore della nazionale Under 23 (all'epoca non esisteva l'Under 21) approda nel 1977 sulla panchina della nazionale maggiore.

Vi resterà per 9 anni, allenando gli azzurri in tre mondiali e in un europeo, e accumulando il numero record di presenza sulle panchina azzurra, ben 105 davanti alle 95 del pluricampione del mondo Vittorio Pozzo. Simbolo di un calcio di altri tempi, quando gli allenatori della Nazionale erano "cresciuti" all'interno della federazione e non bastavano nemmeno una qualificazione ad un europeo fallita (nel '76) e due quarti posti all'Europeo Italiano dell'80 e ai Mondiali Argentini del '78 per essere bocciati.

Il suo autentico capolavoro resta il Mondiale dell'82, un mondiale che ha tante analogie con quello vinto da Marcello Lippi in Germania. Il Calcio Italiano era in crisi dopo lo scandalo del calcioscommesse e Bearzot ebbe la forza di fare le scelte giuste, compresa quella controversa di convocare Paolo Rossi reduce della squalifica, e di compattare il gruppo fino ad un successo insperato e meraviglioso. Un Mondiale vinto battendo affrontando e battendo tutte le squadre più forti: Argentina, Brasile, Polonia e Germania Ovest in un filotto che resterà nella leggenda.

Dopo quel successo il suo nome e il suo volto sereno, contraddistinto dall'immancabile pipa, rimarrà per sempre impresso nella memoria degli Italiani insieme ai gol di Pablito Rossi, all'urlo di Marco Tardelli dopo la rete in finale e l'immagine di Capitan Zoff che raccoglie la Coppa dal Re di Spagna.

La sua carriera da CT e con qualsiasi attività legata al calcio si chiude dopo le qualificazioni all'Europeo mancate nel 1984 e la delusione del Mondiale '86 dove un'Italia non brillantissima viene eliminata agli ottavi per mano della Francia di Micheal "Le Roi" Platini.

Potete leggere qui l'intervista concessa a Gianni Mura su Repubblica.it, dove Bearzot regala dice la sua sul calcio di oggi raccontando anche un retroscena fino ad oggi sconosciuto: la possibilità nel 1978 di lasciare la panchina azzurra per quella dell'Arsenal.

Un video sull'Italia Campione del Mondo nell'82


Enzo Bearzot compie 80 anni

Enzo Bearzot compie 80 anni

Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni
Enzo Bearzot compie 80 anni

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: