Novellino nascosto in una scatola per entrare negli spogliatoi

Walter Novellino, Allenatore del TorinoWalter Novellino, allenatore del Torino, è stato multato perchè ieri sera durante Parma - Torino si è introdotto negli spogliatoi nonostante fosse squalificato dopo l'espulsione rimediata contro il Siena. Fin qui non ci sarebbe nulla di particolarmente strano, violare i termini della squalifica è una cosa grave, ma che non è priva di precedenti, il particolare che rende assolutamente incredibile questa storia è il metodo usato da Novellino per entrare negli spogliatoi del Tardini.

Il Giudice che gli ha comminato una multa scrive così nella sentenza:

"prima dell’inizio della gara, pur essendo squalificato, nello spogliatoio riservato alla propria squadra, permanendovi nel corso del primo tempo e uscendone nell’intervallo, presumibilmente nascosto in un voluminoso contenitore utilizzato dal magazziniere per il trasporto degli indumenti di giuoco dei calciatori"

In sostanza pur di stare vicino alla squadra Novellino si è nascosto in uno scatolone e si è fatto trasportare nello spogliatoio rimanendovi nascosto per tutta la durata del primo tempo. La cosa non è servita a molto vista la sconfitta per 2 a 0 rimediata, ma fa entrare Novellino nella storia del calcio per la fantasia e l'originalità: roba da calcio di altri tempi. Prima di Walter Alfredo solo Mourinho aveva tentato un'impresa del genere, un modello decisamente illustre.L'allenatore del Toro non è stato comunque squalificato nuovamente e potrà essere regolarmente in panchina nel Derby di domenica prossima contro la Juventus.

Chissà, magari il Presidente Cairo la prossima volta gli metterà a disposizione una radiolina o gli spiegherà l'uso di un cellulare con il vivavoce, ugualmente vietato per un allenatore squalificato, ma certamente meno ridicolo.

  • shares
  • +1
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: