Aston Villa batte Milan per il camerunese M'Bia?

Uno dei migliori protagonisti della passata edizione dell'Europa League esce a parametro zero dal vincitore Siviglia ed è anche uno dei meno peggio della nazionale camerunese eliminata nel primo girone di Brasile 2014: si tratta del centrocampista Stephane M'Bia, mediano di rottura e impostazione abbastanza duttile, entrato tra le altre cose anche nel mirino del Milan che cerca un giocatore con le due fasi in mezzo al campo per completare il reparto che in questo momento forse preoccupa meno Inzaghi.

Il doppio tentativo di Adriano Galliani è andato a vuoto, ma forse l'ad del Milan è ancora convinto di poter far valere il blasone del Diavolo offrendo 1,2 milioni di euro al giocatore (che ne guadagnava circa la metà in Spagna) per 3 anni. Non sarà semplice però, perché dopo l'Amburgo ci prova adesso l'Aston Villa che mette sul piatto un quadriennale da 1,5 milioni di euro per M'Bia, e da quel che se ne deduce i procuratori spingono l'africano verso l'Inghilterra.

Il Milan a questo punto chiede tempo, forse per capire che tipo di sacrificio sarà costretto a fare per dare al nuovo tecnico l'esterno offensivo che reclama da ormai un mese e mezzo: se non sarà troppo tardi, per M'Bia il rilancio rossonero sarà da darsi quasi per scontato.

FBL-WC-2014-MATCH33-CMR-BRA

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail