Barcellona - Celta Vigo 0-1 | Highlights Liga | Video gol

Le immagini dell'inattesa sconfitta casalinga del Barcellona


Barcelona 0-1 Celta - 1.11.2014 - HD - 3RBY.NETdi 3rby

Il Barcellona perde in casa, davanti a 71468 spettatori, e si fa superare in classifica dal Real Madrid, che ora si ritrova al primo posto in solitaria (in attesa del Siviglia, in campo oggi alle ore 12 contro l'Athletic Bilbao). Si tratta della prima sconfitta casalinga per la squadra di Luis Enrique. E a metterla in atto è una vecchia conoscenza dell'allenatore spagnolo, il Celta Vigo da lui allenato fino alla scorsa stagione.

Il gol decisivo è arrivato al minuto 55 ed è stato siglato dal solito Larrivey (ex Cagliari), a segno per la settima volta in Liga, stavolta grazie al delizioso tacco di Nolito. I padroni di casa hanno tentato di ribaltare la partita, ma non ci sono riusciti. I blaugrana sono stati anche sfortunati, colpendo ben 4 legni e andando in più occasioni vicino al gol.

Il trio delle meraviglie, composto da Messi, Neymar e Suarez, non ha inciso. Non sono serviti nemmeno i campi operati da Luis Enrique, che nel corso della ripresa ha spedito in campo Pedro e Xavi. Da segnalare le assenza di Piqué (squalificato) e Iniesta (infortunato), che però non giustificano il k.o. clamoroso.

Il Barcellona da tre anni non segnava in una partita della Liga disputata al Cam Nou. Si tratta della seconda sconfitta consecutiva per il Barca, dopo il Clasico contro il Real Madrid.

L'1-0 del Celta Vigo ha permesso al Real Madrid di Ancelotti, nel pomeriggio vittorioso sul Granada, il sorpasso in classifica. Ronaldo (che ha segnato ancora, adesso è a quota 17 gol) e compagni hanno 24 punti, due in più del Barcellona e uno in più dell'Atletico Madrid.

Ma, come accennavamo, oggi va in campo il Siviglia. Che in caso di vittoria si ritroverebbe tutta sola in vetta alla Liga.

Barcellona - Celta Vigo 0-1 | Foto

Barcellona - Celta Vigo 0-1 | Liga | 1 novembre 2014

Barcellona - Celta Vigo 0-1 | Liga | 1 novembre 2014

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail